Ansia sociale: sintomi, cura e rimedi

da , il

    Ansia sociale: sintomi, cura e rimedi

    Avete mai sentito parlare dell’ansia sociale? I sintomi, la cura e i rimedi, sono diversi. Con il termine ansia sociale, o anche fobia sociale, si intende un disturbo d’ansia caratterizzato da paura significativa in circostanza di situazioni interpersonali o di prestazioni in pubblico. In altre parole, con il termine ansia sociale, ci si riferisce alla paura di agire in contesti pubblici, di affrontare gli altri o di riceverne i giudizi negativi. Si tratta di un disturbo abbastanza diffuso; si stima che ad esserne colpita sia una percentuale di popolazione tra il 3 e il 13% e che essa coinvolga soprattutto le donne. Ma, quali sono i sintomi in questi casi?

    Sintomi

    Le persone che soffrono di ansia sociale avvertono spesso una sensazione di allarme e disagio in situazioni pubbliche (ad esempio nel parlare in pubblico, leggere in chiesa o suonare uno strumento musicale, mangiare insieme ad altre persone, conoscere nuove persone, esprimere la propria opinione in gruppo, prendere la parola in una riunione), ma manifestano anche paura e timore dei giudizi altrui (chi soffre di ansia sociale crede e teme di poter apparire ridicolo o inadeguato). Inoltre, queste persone possono anche somatizzare la loro ansia, riportando altri sintomi come, vomito, eccessivo rossore e sudorazione. Di conseguenza, la persona che soffre di fobia sociale, tende a chiudersi in sé stessa e ad evitare tutti i contesti o le situazioni pubbliche. Ma, quali sono le cause di questa patologia?

    Cause

    Alla base del problema c’è spesso un’inclinazione caratteriale alla timidezza, ma anche un’insicurezza e una bassa autostima. La fobia sociale si distingue anche in semplice e generalizzata. Nel primo caso, la persona affetta sperimenta ansia solo in una o poche tipologie di situazioni (per esempio è incapace di parlare in pubblico, ma non ha problemi a parlare con uno sconosciuto o in altre situazioni pubbliche). Nel secondo caso, invece, il soggetto in questione teme qualsiasi situazione di pubblico interesse o di scambio interpersonale.

    Cure e rimedi

    Come in tutti i casi simili a questo, la psicoterapia è la soluzione più efficace per aiutare chi soffre di fobia sociale. La terapia più efficace è quella cognitivo-comportamentale, che ha il suo fulcro nell’esposizione graduale e sistematica alle situazioni sociali ansiogene. I trattamenti con i farmaci, invece, si sono rivelati poco efficaci; in genere quelli più usati in questi casi sono gli antidepressivi e le benzodiazepine. Tuttavia, anche qualora vengano prescritti dei farmaci specifici, è necessario affiancare sempre a questi una terapia di tipo psicologico. Non pare, invece, che in questi casi possano essere utilizzati con successo i rimedi naturali per risolvere definitivamente il problema. Un aiuto, invece, può venire dall’omeopatia oppure dai famosi fiori di Bach.