Capillari fragili: la ceretta può essere la causa?

da , il

    Capillari fragili: la ceretta può essere la causa?

    Soffrite di capillari fragili e vi chiedete se la ceretta possa esserne la causa o sia il giusto metodo di depilazione per voi? Sicuramente è una domanda che non è per niente banale, se si considera che i capillari rotti sono già di per se stessi un inestetismo, che non si vuole certo contribuire ad aumentare, anzi! Quali sono quindi le soluzioni per la depilazione più adatte a chi soffre di capillari fragili?

    Capillari fragili: cause e rimedi

    Prima di capire quale sia il rimedio per la depilazione più adatto in questi casi può esser utile cercare di capire anche quali siano le cause e i rimedi in caso di capillari fragili. Per quanto riguarda le cause della fragilità capillare, esse possono essere diverse e sono talvolta anche di tipo patologico, quindi legate ad altre malattie in atto. Per quanto concerne le cause non patologiche si tratta della predisposizione genetica, di eventuali deficit nutrizionali (in particolare di vitamina C e avitaminosi P), di temporanee alterazioni ormonali (generate ad esempio dalla gravidanza, ma anche dalla fase premestruale) e di scorrette abitudini comportamentali (le più comuni sono eccessiva esposizione al sole, inattività fisica, soprappeso o obesità e stress). Molto meno numerose sono invece le donne che soffrono di fragilità capillare per motivi di tipo patologico (ipersurrenalismo, malattie di Cusching, sindrome di Ehlers-Danlos, sindrome di Marfan). Va infine ricordato che anche le terapie a base di alcuni farmaci come i corticosteroidi e l’utilizzo di alcune pillole anticoncezionali possono, in alcune donne predisposte, accentuare il problema. Per quanto riguarda invece i rimedi, essi sono soprattutto di tipo dietetico; in questi casi è consigliato il consumo di frutti di bosco (lampone, mirtillo, mora, ribes), ciliege, prugne viola e di tutti gli alimenti che contengono buone quantità di vitamina C, ma anche il tè verde e, in ambito fitoterapico, gli estratti ricchi di flavonoidi (Centella asiatica, Mirtillo, Propoli, Cardo mariano, Ginkgo Biloba, Rusco o pungitopo).

    Capillari fragili e depilazione, quale scegliere

    Venendo ai metodi per la depilazione e in particolare all’utilizzo della ceretta, sembra che debba essere fatta una distinzione tra la ceretta a caldo e quella a freddo. Nel caso si soffra di capillari fragili, infatti, sarebbe meglio scegliere la ceretta a freddo; il calore della ceretta a caldo, infatti, provocando vasodilatazione, rende questo metodo controindicato per chi soffre già di fragilità capillare e vene varicose. Anche lo strappo della ceretta a freddo, comunque, può stressare di più la pelle quindi, in generale, sarebbe ancora meglio utilizzare una crema depilatoria, un depilatore elettrico oppure ricorrere all’epilazione laser.