Mal di testa da cervicale: sintomi e rimedi

da , il

    Mal di testa da cervicale: sintomi e rimedi

    Mal di testa da cervicale: i sintomi e i rimedi possibili sono tanti! Il mal di testa da cervicale è un disturbo sempre più comune che colpisce soprattutto le donne. Il dolore nasce in questa zona perché particolarmente soggette a sollecitazioni e tensioni muscolari, che causano forti emicranie. Il mal di testa, in questi casi, può durare da pochi minuti a intere giornate, quindi è particolarmente invalidante e compromette la vita sociale e lavorativa della persona. Ma, quali sono i sintomi?

    Sintomi

    Il mal di testa da cervicale è facilmente riconoscibile. Il dolore, che spesso parte proprio dal collo, in genere colpisce solo un lato della testa, quindi quello destro o quello sinistro. Altre zone colpite dal dolore possono essere: la fronte, le tempie e gli occhi. Tutti questi sintomi possono comparire congiuntamente o singolarmente e avere una durata e una frequenza variabile, da persona a persona. Altri disturbi che possono insorgere in casi più rari sono: disturbi alla vista, parestesie a carico di braccia e mani, accentuazione dei sintomi con la luce, insonnia, nervosismo, stress, labirintite, sensazione di malessere generale, nausea e vomito.

    Rimedi

    Il mal di testa da cervicale può avere diverse cause e spesso, per eliminarlo, è necessario agire proprio su queste. Tra i motivi che possono determinarlo: una postura scorretta, una forte tensione muscolare localizzata, l’abitudine di passare tante ore davanti al pc, il bruxsismo (digrignamento dei denti di notte), abuso di farmaci e di caffeina, stati d’ansia, depressione e forti livelli di stress. Date queste cause, è chiaro che, per limitare o risolvere il mal di testa da cervicale, è necessario intervenire per eliminare tutte queste cause che possono determinarlo o farlo aumentare. Altri rimedi utili in questi casi sono: i massaggi effettuati sulla muscolatura cervicale, la massoterapia o terapia manuale, lo stretching, gli esercizi che migliorano l’equilibrio dei muscoli posturali e, nei casi più importanti, la prescrizione di farmaci antidolorifici. E’ chiaro che di questi non si deve fare abuso, ma è meglio preferire l’attività fisica, che migliora anche la postura. Un ottimo rimedio naturale è l’artiglio del diavolo; quest’ultimo è ricco di principi attivi dall’azione analgesica e rilassante di muscoli ed arti. Applicatelo, quindi, localmente sulle zone interessate dal dolore; in alternativa lo si può assumere sotto forma di integratore alimentare. In entrambi i casi potete acquistarlo in farmacia oppure in erboristeria. Infine, potete provare tutte le tisane per combattere il mal di testa naturalmente!