Pelle perfetta: dalle creme ai rimedi della nonna, i consigli per curare la pelle

da , il

    Pelle perfetta: dalle creme ai rimedi della nonna, i consigli per curare la pelle

    Come fare per avere una pelle perfetta? Dalle creme ai rimedi della nonna, ecco i consigli per curare la pelle in maniera mirata, con un pizzico di strategia e tanti ingredienti freschi, naturali e necessari a un’epidermide elastica, sana e vitale. Se le giornate invernali minano la salute della pelle con freddo e mancanza di luce, l’aria viziata dell’ufficio vi lascia grige e stanche e lo smog colora il vostro viso di una pallida tonalità tra il verde e il bianco di un pallore estremo è decisamente ora di correre ai ripari: ecco le strategie quotidiane per dare un pizzico di benessere a ogni vostra giornata!

    Inanzittutto ricordate che l’attenzione per il benessere inizia da giovani: non attendete rughe e zampe di gallina per ricordarvi di donare attenzione alla vostra pelle stressata.

    Cominciate la giornata con una sana colazione: la salute dell’epidermide arriva anche attraverso il cibo di cui vi nutrite, via libera a frutta, centrifugati, tisane e bevande antiossidanti e depurative come il té verde, per mantenere giovane la pelle con vitamine e un’overdose di sali minerali. E non dimenticate di bere un bicchiere d’acqua a digiuno, appena sveglie: un vecchio rimedio ottimo per mantenere vitale stomaco e intestino.

    Durante la giornata non dimenticate di bere molta acqua. Reintegrare le riserve idriche è un gesto fondamentale per la bellezza della pelle: mentre lavorate tenete una bottiglietta d’acqua vicino a voi: potete scegliere un formato ridotto, psicologicamente è molto più facile bere due mezzi litri rispetto alla visione di un litro.

    Un momento di bellezza per la cura della pelle in ufficio? Acquistate una boccetta spray mignon e lasciatevi cadere, insieme all’acqua, qualche goccia di un olio essenziale: perfetto l’olio essenziale di rosmarino, che possiede innumerevoli proprietà, tra cui la capacità di riattivare il microcircolo e i processi di rigenerazione della pelle, nonché un profumo inebriante.

    Un velo di crema vi proteggerà dallo smog e dal freddo: ottimi i preparati, specie se naturali, a base di vitamine A, E ed F, il burro di karitè e l’olio di argan, i quali, grazie ai principi attivi contribuiscono a rallentare l’invecchiamento cutaneo.

    Frutta a metà pomeriggio come dolce spuntino e verdure a cena: la vostra pelle apparirà luminosa e irresistibilmente vitale.

    Quanto tornate a casa o dopo cena imparate a ritagliarvi un momento di personale relax, magari con un bagno. Come struccante potete utilizzare un olio naturale (ne trovate di moltissime qualità e varianti in erboristeria), che vi aiuterà a pulire il vostro viso in maniera la veloce, lasciandola protetta da uno strato nutriente: anche le modelle usano gli oli per togliere il pesante trucco delle passerelle. Potete versare alcune gocce di olio su un batuffolo di cotone e massaggiare delicatamente la pelle, fino alla base del collo, dal basso verso l’alto e con massaggi circolari attorno agli occhi.

    Infilatevi nella doccia e lasciate scorrere su di voi l’acqua calda: se avete la vasca da bagno provate a lasciar cadere nell’acqua un po’ di sale grosso e una manciata di foglie d’alloro, un ottimo toccasana di bellezza.

    Scrub casalingo per l’inverno? Utilizzate ciò che avete nella dispensa: il miele, per esempio. In una scodella versate qualche cucchiaio di miele, antisettico e antibiotico naturale, allungatelo con qualche cucchiaio di latte o yogurt e avrete una maschera ottima contro la secchezza dovuta al freddo invernale. Aggiungendo cocco grattugiato (che trovate al supermercato) potrete divertirvi a spalmare sul vostro corpo un dolcissimo scrub e dopo il risciacquo non dimenticate di cospargervi generosamente di olio: l’olio di avocado è ottimo, ma ne troverete moltissimi tipi.

    E nel week end tuffatevi alle terme….