Reumatismi alle mani: sintomi e cure naturali

da , il

    Reumatismi alle mani: sintomi e cure naturali

    Quali sono i sintomi dei reumatismi alle mani? Le cure naturali, in questi casi, possono rivelarsi particolarmente utili. I reumatismi e l’artrite colpiscono soprattutto in età avanzata, ma la fisioterapia e le piante officinali possono fare molto per aiutare la mobilità articolare e ridurre i dolori. Insomma, esercizi giornalieri e rimedi naturali possono fare la differenza. Fondamentali anche gli apporti di sali minerali e vitamine, che aiutano a mantenere in salute le nostre ossa. Questo vale soprattutto per le donne, che con la menopausa tendono a perdere densità ossea.

    Sintomi

    I reumatismi alle mani sono segnali chiari dell’infiammazione delle articolazioni, che diventano arrossate, gonfie e dolenti, con incapacità a utilizzarle. In questi casi, dunque, i movimenti diventano più difficili e spesso è proprio il dolore a complicarli. A livello delle mani, le sedi più colpite sono le articolazioni metacarpofalangee e i polsi. In caso di artrite avanzata, poi, è possibile anche che si manifestino delle deformità alle dita delle mani. Il soggetto colpito da reumatismi alle mani, infine, può riferire altri sintomi, quali: stanchezza, malessere generale, perdita di peso, indolenzimento muscolare, febbre, secchezza degli occhi e della bocca.

    Cure naturali

    Per combattere i reumatismi in generale e quelli alle mani in particolare, si consiglia di agire anzitutto sull’alimentazione. Si raccomanda di inserire nell’alimentazione alcuni cibi come: il latte, lo yogurt, il formaggio, il pesce e i tuorli d’uovo: tutti questi alimenti sono fondamentali per assicurarsi il giusto apporto di calcio e di vitamina D. Questi nutrienti sono necessari per il benessere delle ossa e soprattutto per le donne in menopausa. Oltre agli esercizi consigliati dal fisioterapista, poi, si raccomandano cure e rimedi naturali, meno invasivi di quelli farmacologici. In alternativa, si possono utilizzare i rimedi naturali come coadiuvanti dei farmaci prescritti dal medico. Tra i rimedi della nonna, anzitutto, il succo di patate, che va assunto prima dei pasti nella misura di uno, massimo due cucchiaini. Per ottenerlo bisogna schiacciare alcuni tuberi crudi fino a ricavare una discreta quantità di succo. In alternativa è sufficiente tagliare a pezzetti una o più patate e immerge il tutto in una tazza d’acqua fredda, lasciare a riposo per una notte e bere il liquido ottenuto la mattina successiva. Tra gli altri rimedi naturali anche l’artiglio del diavolo, che ha proprietà antinfiammatorie e antireumatiche. Lo si trova in commercio sotto forma di creme e lozioni da applicare sul corpo e le mani. Ancora, l’olio essenziale di angelica, un antinfiammatorio naturale, da diluire in acqua per poi immergerci le mani per almeno une decina di minuti. Infine lo zenzero, antinfiammatorio naturale, da assumere oralmente, masticandone alcuni pezzetti crudi.

    Scopri anche come prevenire l’artrite e i rimedi naturali per curarla.