Voce rauca: i rimedi naturali

da , il

    Voce rauca: i rimedi naturali

    Nel periodo invernale capita spesso di soffrire di voce rauca e di chiedersi come poter intervenire senza dover necessariamente far ricorso a medicine. I rimedi naturali sono davvero molto utili in questi casi, ai quali è importante anche affiancare delle buone abitudini come quella di non fumare e non sforzare troppo la voce. Se il problema stenta a risolversi è importante consultare il medico, ma se si tratta di episodi isolati è bene tenere a mente che esistono dei rimedi naturali molto efficaci.

    Le cause della raucedine possono essere diverse: l’influenza o il raffreddore, il reflusso gastroesofageo, o ancora l’abuso della voce o la bronchite. Si tratta, comunque, di un problema che può presentarsi con diversi livelli di gravità, ma è per lo più un disturbo benigno e facile da superare in pochi giorni. La raucedice può presentarsi anche insieme ad altri sintomi quali il mal di gola, la tosse e la congestione nasale e può quindi, per lo più, essere contrastato con rimedi simili a quelli utilizzati in caso di raffreddore.

    Gargarismi

    Il primo e più gettonato rimedio delle nonne contro la voce rauca è quello di fare dei gargarismi con acqua e bicarbonato o acqua e sale, in modo da schiarire la voce. Un buon consiglio per incrementare l’efficacia del rimedio è, inoltre, quello di utilizzare acqua tiepida per i gargarismi.

    Miele

    Il miele, come è noto, è un toccasana per mal di gola, raffreddori e problemi alla gola. Quello all’eucalipto, in particolare, è il migliore per i problemi di raucedine grazie alle sue proprietà antibatteriche e antinfiammatorie, ragion per cui viene spesso utilizzato anche in caso di tosse, catarro, bronchite e così via. La combinazione di miele e limone, inoltre, assicura anche un’azione disinfettante.

    Latte e miele

    Oltre ai cucchiaini di miele, può essere una buona idea bere una tazza di latte caldo con miele. Il latte tiepido avrà una funzione calmante, che, insieme alle <a href="proprietà del miele sarà un perfetto rimedio per tosse, mal di gola e per la voce rauca.

    Assumere molti liquidi

    I liquidi aiutano l’idratazione della laringe e, se tiepidi, possono avere un effetto benefico immediato. Si consiglia sempre di evitare bevande troppo calde, ma di consumarle tiepide, inoltre optare anche per minestre e zuppe durante i pasti sarà un ulteriore aiuto per velocizzare la guarigione.

    The e tisane

    A proposito di liquidi…è consigliato anche bere the e tisane, da scegliere con cura perchè alcune possono essere più efficaci di altre. La radice di zenzero, in particolare, è molto consigliata per sconfiggere la raucedine, ma anche l’eucalipto e il fieno greco. In erboristeria si possono trovare delle tisane appositamente formulate per agire su gola, voce e per contrastare il raffreddore.

    Vapore

    Avrete notato che anche fare una doccia calda può essere un toccasana anche per mal di gola e raucedine. Questo avviene perché, grazie al vapore, si riduce l’infiammazione alla gola. Anche i fumenti con acqua e bicarbonato possono, dunque, essere un valido rimedio per riacquistare la propria voce in tempi brevi.

    Aglio

    Il consumo di aglio è molto d’aiuto in caso di voce rauca. Una buona idea può essere aggiungere dell’aglio tritato a una zuppa o un minestrone oppure preparare proprio una zuppa d’aglio. L’alternativa da considerare è quella di assumere invece delle pillole all’aglio, da acquistare in erboristeria.

    Caramelle balsamiche o al miele

    Anche sciogliere delle caramelle in bocca durante la giornata è un consiglio utile per la raucedine. Da preferire sicuramente quelle balsamiche o al miele, per le proprietà già citate.

    Bastoncini di liquirizia

    Masticare bastoncini di liquirizia può essere, inoltre, un’altra buona modalità per ottenere dei risultati contro l’abbassamento di voce.

    Erisimo

    Viene chiamata l’erba dei cantanti perchè viene utilizzato spesso da chi lavora con la voce, nei casi di afonia, tosse, secchezza e infiammazioni della gola. L’erisimo ha proprietà antinfiammatorie e antisettiche ed è consigliabile utilizzarlo sottoforma di infuso. In alternativa sono disponibili anche le gocce di tintura madre in erboristeria.

    Lavanda

    Non solo per profumare cassetti e biancheria: la lavanda è utile anche per raucedine, mal di gola e tosse, grazie alla sua azione balsamica. E’ possibile assumerla tramite infuso fatto in casa o acquistato in erboristeria, oppure utilizzare l’olio essenziale.

    Evitare caffè ed alcolici

    Oltre a cosa fare in caso di raucedine, è importante sapere anche cosa è meglio non fare. Non fumare è il primo consiglio, ma anche evitare di consumare bevande irritanti come il caffè o gli alcolici se si vuole tornare in possesso della propria voce al più presto.  

    Nella maggior parte dei casi questi rimedi naturali aiutano a superare il problema della voce rauca nel giro di poco tempo. Nel caso in cui, invece, la raucedine dovesse persistere anche oltre le due/tre settimane è bene consultare un medico, poichè potrebbe essere un sintomo di qualcosa di più grave da non trascurare.