10 cose da sapere sul correttore

[multipage]

correttore
correttore

Il correttore è uno di quei prodotti make up che si rivelano tra i maggiori alleati della bellezza di noi donne. Scoprite 10 cose da sapere per scegliere il prodotto più adatto a voi e saperne fare buon utilizzo, riuscendo a camuffare inestetismi e a valorizzare il vostro naturale fascino con un trucco perfetto. Ecco alcuni segreti di cui non potrete fare più a meno.[/multipage]

[multipage]
1- Correttore: quando metterlo?

stendere-fondotinta
stendere-fondotinta

Il correttore è in linea di massima da applicare prima del fondotinta in presenza di occhiaie da coprire molto marcate; se vi occorre, invece, per camuffare brufoletti e piccoli inestetismi, preferite un’applicazione successiva al fondotinta.
[/multipage]

[multipage]
2- Usare una crema contorno occhi

contorno occhi
contorno occhi

Garantite una giusta idratazione alla zona del vostro contorno occhi con un valido prodotto ad hoc prima di applicare il correttore.
[/multipage]

[multipage]
3- Di che colore sceglierlo?

correttori colore
correttori colore

Ogni inestetismo vuole il suo colore di correttore: sceglietene uno aranciato per le occhiaie, uno verde in presenza di rossori e couperose e uno beige per coprire invece i brufoletti.
[/multipage]

[multipage]
4- No ai prodotti troppo chiari

correttore chiaro annalynne mccord
correttore chiaro annalynne mccord

Non scegliete mai un correttore troppo chiaro per le occhiaie, finirete per ingrigire la zona creando un antiestetico effetto “panda”, proprio come successo all’attrice Annalynne McCord.
[/multipage]

[multipage]
5- Fissate il tutto con la cipria

cipria
cipria

La cipria, specialmente se trasparente, è in grado di fissare il vostro correttore mantendendolo saldo sulla pelle del viso più a lungo.
[/multipage]

[multipage]
6- Correttore in crema per le pelli mature

202836_00_OEH
202836_00_OEH

Scegliete un prodotto in crema, dalla consistenza pastosa, per coprire i difetti di una pelle matura e con qualche ruga o di una pelle secca che necessita di idratazione.
[/multipage]

[multipage]
7- Correttore stick per le pelli giovani

stick
stick

Scegliete un correttore stick per le pelli giovani, più semplici da adoperare e caratterizzati da una texture che si stende con maggiore facilità.
[/multipage]

[multipage]
8- Correttore fluido per un effetto naturale

fluido
fluido

Se non necessitate di grande coprenza e auspicate un risultato finale naturale scegliete il correttore fluido. Sarà in grado di rispondere alle vostre esigenze.
[/multipage]

[multipage]
9- Non eccedere con le dosi

dosi
dosi

Esagerare con il correttore rischia di peggiorare la situazione dei vostri inestetismi mettendoli ancora più in evidenza. Imparate ad usare le giuste dosi di prodotto per una buona coprenza che però evita l’effetto mascherone.
[/multipage]

[multipage]
10- Non usare troppo il correttore sulla pelle scura

pelle scura
pelle scura

Se avete la pelle scura, o semplicemente olivastra, tutto l’anno, evitate di utilizzare ogni giorno il correttore per le occhiaie. Provate a truccare gli occhi con tonalità intense e decise, riuscirete ugualmente a camuffarle.
[/multipage]