Crema alla calendula fai da te per il viso, la ricetta

crema calendula
crema calendula

Ecco la ricetta per una crema viso fai da te alla calendula, particolarmente adatta per pelli fragili e sensibili anche tendenti all’arrossamento. La realizzazione di questa crema sarà molto semplice e, come per tutti i cosmetici fatti in casa, una delle caratteristiche fondamentali sarà che non conterrà conservanti e sarà fatta solo con ingredienti naturali.

La calendula è un fiore utile per accelerare la cicatrizzazione e stimolare la granulazione del tessuto epidermico in caso di piaghe, ustioni, piccole ferite, abrasioni, geloni, ma è anche molto utile per l’idratazione della pelle, ecco la ricetta per al crema viso.

Ricetta crema alla calendula

Ingredienti:

  • 1 pezzetto di cera d’api grande quanto una nocciola;
  • 3 cucchiai di oleolito di calendula;
  • 1 cucchiaio di acqua distillata di fiori;
  • 10 gocce di olio essenziale di geranio;
  • 5 gocce di olio essenziale di lavanda.

Preparazione e applicazione:
Mettere la cera in un pentolino e scaldare a bagnomaria. Quando la cera si sarà dissolta completamente aggiungere l’olio. Attendere che tutto sia ben dissolto quindi rimettere a bagnomaria. Fare raffreddare mescolando e poi aggiungere l’acqua versandola goccia a goccia. Aggiungere l’olio essenziale. Conservare la crema in un vasetto con chiusura ermetica. Si conserva per 2 mesi a temperatura ambiente e per 3/4 mesi in frigorifero.