Occhiaie scure e scavate, usa questo ingrediente in frigo: più efficace del bisturi

Le occhiaie scure, sono antiestetici aloni, che all’improvviso compaiono proprio sotto la palpebra inferiore. Ad avere le occhiaie, non sono soltanto gli adulti, ma anche i giovani. Compaiono a qualunque età, se non ci si prende cura della pelle del viso quando si è in tempo.  

Occhiaie
Occhiaie – donna.nanopress.it

Non si tratta di un problema medico, ma certamente di un difetto estetico, che può causare imbarazzo. Molte persone, vorrebbero tanto risolvere la questione e tornare ad avere una pelle perfetta e per questo sono pronte a fare qualunque cosa. 

D’altronde la presenza di occhiaie scure e scavate, dà la sensazione di un viso dal colorito spento e affaticato, non proprio un bel biglietto da visita. La causa delle occhiaie scure, può essere lo scarso riposo, oppure delle alterazioni nella pigmentazione della pelle, cattiva alimentazione, stress, disidratazione, dermatite da contatto oppure allergica, o ancora disturbi alla tiroide o anemia 

Trattamenti invasivi e non, per una pelle liscia, luminosa, da sogno 

Ci sono diversi trattamenti che permettono di eliminare le occhiaie scure e scavate, alcuni di questi sono invasivi, altri meno. In alcuni casi, basta utilizzare rimedi cosmetici, per risolvere anche in breve tempo, con molta costanza. In altri, è necessario qualche intervento del chirurgo 

Nel caso in cui le occhiaie scure, dovessero essere lievi, quindi prese sul nascere, è possibile intervenire con prodotti cosmetici che si applicano proprio nel contorno occhi. Nel mercato sono disponibili diverse formulazioni che correggono gli inestetismi e tonificano la pelle, parliamo di sieri, creme e gel, che attivano la microcircolazione. Si affiancano a questi anche i filtri solari, che oltre che rilassare la pelle e idratarla, la proteggono dai raggi del sole 

In alternativa per una soluzione definitiva, alle occhiaie scure, ci si può rivolgere ad un chirurgo ed effettuare un intervento. Si può rimuovere il grasso in eccesso e distendere la pelle eliminando occhiaie e rughe con il lifting. Oppure si può provare ad attenuare gli aloni scuri con uno dei rimedi naturali, che vede l’impiego di un alimento che tutti noi abbiamo in casa e che non costa molto.  

Rimedi naturali e prevenzione, i consigli per stare meglio e apparire sempre in forma 

L’alimento miracoloso, è il cetriolo, che affiancato alla camomilla, alle patate o al succo del pomodoro, fa davvero miracoli. Ovviamente non bisogna soltanto affidarsi a questo rimedio o a qualunque altro. E’ importante fare prevenzione, quindi bere molto durante la giornata, perché più si idrata l’organismo, più la zona del contorno occhi appare luminosa.

Occhiaie scure-Donna.nanopress.it

Chi fuma dovrebbe evitare di farlo e non consumare alcolici. Poi è fondamentale liberarsi dallo stress, riposare bene, ovvero dormire almeno 8 ore a notte, proteggere la zona del contorno occhi, magari indossando degli occhiali, soprattutto in estate quando le temperature sono molto alte e il sole picchia forte.  

Anche l’alimentazione fa la sua parte, bisogna mangiare tanti cibi ricchi di antiossidanti, bere tè, succo di uva, mirtilli, mangiare alimenti con tanta vitamina C e vitamina K come ad esempio kiwi, agrumi, pomodori, fragole e la lattuga.  

Come usare il cetriolo per una pelle luminosa, idratata, priva di occhiaie scure  

Tornando al cetriolo, questo alimento, ha mille segreti. Può essere inserito nell’alimentazione in qualunque modo. Lo si può mangiare così com’è, nelle insalate, condito o non condito. Oppure, si può frullarlo in piccoli pezzi e creare dei gel lenitivi, che agiscono sulle occhiaie scure e fanno miracoli. Quindi, prendere il cetriolo, farlo a pezzettini e frullarlo, fin quando non sarà diventato totalmente liquido. 

Occhiaie scure-Donna.nanopress.it

Una volta fatto, passare alla seconda fase, quindi prendere un po’ di gel di Aloe Vera, versarlo dentro una ciotola e poi mescolare una parte del cetriolo frullato. Mescolare bene, la sostanza gelatinosa che verrà fuori, dovrà essere applicata nella zona del contorno occhi, insistendo particolarmente sulla zona delle palpebre. 

Cetriolo e patata, come usarli insieme

In alternativa, si può tagliare il cetriolo, passarlo, filtrarlo, poi tramite un pennellino come quelli degli smalti, passarlo sulla palpebra e sul contorno occhi. Sia nel primo, che nel secondo trattamento, la soluzione dovrà rimanere in posa sull’occhio per almeno un quarto d’ora. Trascorso il tempo necessario, sciacquare direttamente con l’acqua.   

Occhiaie scure-Donna.nanopress.it

Ancora un altro rimedio, prevede l’uso del cetriolo e della patata. Si tagliano entrambi a fette e poi si ripongono in frigo per almeno 30 minuti. Trascorso il tempo, le fette di patata e cetriolo, si mettono sulle palpebre per 10 minuti. Il cetriolo, ringiovanisce la pelle perché agisce sulla ritenzione idrica.