Cappello da strega: ricetta perfetta per Halloween

Cappello da strega ricetta perfetta per Halloween
Cappello da strega

Oggi vi voglio presentare la ricetta del cappello da strega di Halloween, dolcetti al cioccolato ideali per grandi e piccini.
Il cappello da strega è un dolcetto formato da un biscotto di pasta frolla al cacao che funge da falda del cappello e una base da riempire con crema ganache, che formerà il cappello vero e proprio e che come tutti i cappelli da strega ha la tipica forma di cono.

Tutto quello che vi occorre è: farina (170 grammi), zucchero (50 grammi) burro (70 grammi) cacao in polvere (2 cucchiai) lievito in polvere (una bustina), uova (2), cioccolato fondente (500 grammi), panna fresca e un pizzico di sale.

Impastate insieme farina, cacao, uova, zucchero, lievito, burro e il pizzico di sale fin ad ottenere un
composto liscio e omogeneo, avvolgetelo in una pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero per almeno un ora. La ricetta del cappello da strega prevede che venga riempito della deliziosa crema ganache al cioccolato che si prepara con panna, burro e cioccolato. Fate scaldare la panna fresca in un pentolino, unitevi il burro e infine il cioccolato fondente grattugiato. Mescolate bene fino a far sciogliere completamente il cioccolato, dopo di che riponete il pentolino a bagno nell’acqua ghiacciata.

Montate la crema e fatela riposare in frigo fino a quando non si sarà rassodata. Intanto dall’impasto ricavate dei dischetti che andranno a costituire le falde del vostro cappello da strega del diametro di circa 3 cm e altri un po’ più grandi, di almeno 8 cm. Infornateli nel forno ad una temperatura di 180 gradi per circa 15 minuti, una volta cotti, tirateli fuori e fateli raffreddare.

Intanto sciogliete il cioccolato fondente a bagno maria, togliete la crema ganache dal frigorifero e aiutandovi con una tasca da pasticcere farcite la superficie dei biscotti, riponeteli nel frigorifero e fateli raffreddare, quando saranno ben freddi, tuffateli rapidamente a testa in giù nel cioccolato fondente tiepido, e lasciate che colino su di una superficie bucherellata. Ricoprite di cioccolato fondente anche i 6 biscotti più grandi e poi, adagiate il cono sopra il biscotto più grande, in modo da formare il cappello da strega vero e proprio.

Una volta pronti potete decorare i vostri cappelli da strega come più desiderate, con delle praline di zucchero, con delle stringhe di liquirizia o con delle caramelle colorate in modo da fargli assumere le fattezze del cappello da strega tipico di Halloween.

Dopo i biscotti di zucca che vi ho presentato la settimana scorsa, i cappelli da strega sono tra i dolcetti più gettonati di Halloween. L’unica accortezza che dovete avere nel prepararli è quello di farlo un po’ prima di servirli in modo da lasciarli riposare in frigorifero perché si rassodino il più possibile.