Supermercato, il trucchetto per sfilarti più soldi alla cassa: ti fregano mentre giri col carrello

Sei abituato a fare la spesa al supermercato mentre usi lo smartphone? Non farlo più, ti sfilano tanti soldi e mentre giri tra le corsie del supermercato non ti accorgi di quanto spendi. Vediamo perché e cosa è emerso da uno studio dell’Università di Bath!

Supermercato
Supermercato – donna.nanopress.it

La tecnologia oggi è davvero a portata di mano di tutti e lo vediamo con lo smartphone, un oggetto che permette non solo di ricevere e fare chiamate, ma di fare praticamente tutto.

Esserne attratti è del tutto normale, tuttavia ci sono delle occasioni in cui è consigliabile tenere il telefonino in tasca. A dirlo è uno studio condotto nel Regno Unito dall’Università di Bath, che ha dimostrato come usare il cellulare durante gli acquisti porta a spendere di più. OTO

Usare il cellulare durante gli acquisti fa spendere di più

L’avvento della tecnologia ha avuto un’influenza determinante nella vita dell’essere umano. Tuttavia, se da un lato ha migliorato il tenore di vita, dall’altro ha portato delle conseguenze che in molti casi possono rivelarsi dannose.

E’ il caso del cellulare, che permette a tutti di essere costantemente connessi e di avere fra le mani una sorta di computer con cui poter fare di tutto. Molti lo usano anche quando vanno a fare la spesa, e neanche si accorgono di ciò che stanno acquistando.

La distrazione dello smartphone durante gli acquisti è stato oggetto di uno studio, che ha confermato come il suo utilizzo può portare a spendere molto più del previsto. Vediamo nel dettaglio cosa è emerso dallo studio.

supermercato smatphon
supermercato smatphone – donna.nanopress.it

Lo dimostra uno studio dell’Università di Bath

Uno studio condotto dall’Università di Bath, nel Regno Unito, dimostra che fare acquisti mentre si guarda il cellulare può fare spendere di più.

Lo studio è stato condotto analizzando il comportamento di 500 clienti di un supermercato del luogo. Dalle analisi è risultato che coloro che usavano di più il cellulare durante la spesa spendevano circa il 41% in più di coloro che facevano gli acquisti senza telefonino.

Il motivo per cui si verifica questo fenomeno è causato, come affermato dai ricercatori inglesi, dal potere particolare che hanno sull’uomo i moderni dispositivi tecnologici, che è quello di trasportare l’individuo in una dimensione lontana dal contesto in cui si trova.

Il telefonino disattiva il pilota automatico

Secondo quanto sostenuto dai ricercatori che hanno condotto lo studio, il telefonino disattiva quello che viene definito da loro il “pilota automatico”, una sorta di controllo che è parte integrante dell’essere umano.

Il pilota automatico, secondo gli scienziati, rappresenta una specie di guida automatica che rende vigile la persona durante gli acquisti. Grazie ad essa, si fa la spesa con attenzione e si gira fra gli scaffali concentrati su quello che si deve acquistare.

Infatti, è assodato che la maggior parte dei consumatori acquista quasi sempre gli stessi prodotti e perciò si muove in maniera spedita e sicura fra gli scaffali, trovando subito ciò che cercano e trascurando gli altri prodotti. Questo invece non accade quando si gira in negozio con lo smartphone.

spesa smartphone
spesa smartphone – donna.nanopress.it

Con lo smartphone si viene attratti da prodotti non necessari

Come già detto, la maggior parte dei consumatori si reca al supermercato e acquista quasi sempre gli stessi prodotti. E’ una prassi del tutto normale, come quella di sapere già cosa acquistare prima di recarsi al supermercato.

Molti fanno anche una lista per evitare di dimenticare le cose importanti, ma se usano il telefonino mentre fanno gli acquisti vengono inevitabilmente attratti da prodotti che solitamente non comprano.

E’ quanto emerso dallo studio condotto dall’Università di Bath, che ha dimostrato come con lo smartphone si corre il rischio di fermarsi fra le corsie più volte e di acquistare prodotti non strettamente necessari.