Bambini piccoli: dieci errori da evitare

Essere una buona mamma
Essere una buona mamma

Essere genitori è il mestiere più difficile del mondo: è impossibile capire cosa significhi fino a che non ci si trova a dare alla luce un bambino e si scopre l’emozione e la paure di avere davvero la responsabilità di un’altra persona. Che siate mamme alle prime armi o che abbiate più di un figlio svolgere questo ruolo in maniera perfetta è pressoché impossibile: ecco i dieci errori più comuni che anche le migliori mamme possono compiere in maniera involontaria e incosciente.

Dormire nello stesso letto con il proprio figlio
Spesso si pensa di poter in questo modo controllare meglio e con meno fatica il bambino durante la notte. In realtà per il bambino che dorme con i genitori aumentano i rischi di soffocamento ma, soprattutto, questa scelta può danneggiare il bambino dal punto di vista psicologico e dello sviluppo: il distacco dalla vostra ala protettiva potrebbe essere traumatico e male interpretato.
Mettere a letto il neonato con il biberon affianco
Oltre ai rischi per di soffocamento i dentisti allertano sul pericolo della formazione di carie durante la notte.
Comprare giocattoli o strumenti di seconda mano
E’ vero la crisi a volte spinge a risparmiare ma la sicurezza deve essere la prima regola da seguire. Accettate oggetti di seconda mano solo se siete sicuri che sia integro.
Lasciare i bambini davanti alla tv soli
Scegliere dvd educativi non deve farvi sentire meno in colpa: la tv non è e non può mai essere una baby sitter. La vostra presenza mentre guardano la tv è fondamentale per spiegare ai bambini cosa viene mostrato nello schermo e interagire con loro risolvendo eventuali dubbi.
Mettere i più piccoli nel carrello del supermercato
E’ vero la tentazione per velocizzare le pratiche della spesa è tanta. Non sempre però questa posizione è sicura e sono molti i bambini finiti in ospedale per cause accidentali.
Condividere utensili con vostro figlio
E’ tipico assaggiare la minestra con il cucchiaio e poi usarlo per imboccare il bebè: sbagliato! Il rischio di trasmettere batteri per via orale è altissimo.
Rimandare o trascurare i vaccini
Non bisogna mai essere superficiali quando c’è di mezzo la salute dei figli: bisogna attenersi alle scadenze raccomandate e non improvvisarsi medici.
Lasciare il bambino in macchina solo
Si pensa ‘solo un minuto’ ma poi non basta una vita per rimpiangere quell’attimo di distrazione. Sono troppi i rischi che si corrono in un solo istante: solo negli Stati Uniti sono stati 36 i bambini morti per l’eccessivo calore perché chiusi in automobile. Per non parlare del pericolo di rapimenti etc. Questa è davvero una regola fondamentale che non accetta scuse!
Lasciarlo pedalare senza caschetto protettivo
Quest’accortezza può essere determinante per proteggere il bambino in caso di caduta, specialmente lungo strade trafficate.
Lasciare il bambino solo nella vasca da bagno
In acqua i bambini devono essere supervisionati ogni istante per evitare incidenti.