Filastrocche sulle verdure per bambini

filastrocche verdure
filastrocche verdure

Conoscete le filastrocche sulle verdure e la frutta per i bambini? Far mangiare cibi salutari ai più piccoli non è sempre facile, soprattutto quando questi vengono abituati a consumare merendine e dolciumi vari. Proporre ai bambini qualche piccola poesia in rima, permette di avvicinarli col gioco al cibo. Cercate, quindi, tra i divertenti componimenti, dedicati alle verdure, ma anche alla frutta e recitateli insieme ai vostri bambini!

Filastrocca sulla frutta fresca

Mangio tanta frutta fresca,
grazie, datemi una pesca!
L’acquolina ho già in bocca:
per favore, un’albicocca!
Sono ghiotto e te lo dico
di assaggiare l’uva e il fico.
Amo cogliere la frutta
per mangiarmela poi tutta!

I legumi

Sono semi di tanti formati
crudi o cotti van mangiati.
Sono molto nutrienti.
Fanno bene alle ossa e ai denti!

I cereali

Con i chicchi del buon grano,
macinati piano piano,
si prepatra la farina,
bianca e leggera e morbidina.
Con la farina che si cucina?
Torte, pane e pasticcini, pasta e grissini.
Se qualcosa ho dimenticato:
dillo tu se l’hai mangiato!

Frutta e verdura

Anche i dolci sono per i bambini
ma ne devi mangiare pochini.
Ti fanno diventare grassottello
mentre frutta e verdura ti fanno snello.

Filastrocca della patata

C’era una volta una patata
che voleva sposarsi un’insalata
ma gelosa la carota le disse:
‘ascolta e prendi nota
tutti sanno che l’insalata
proprio ieri si è sposata
con un finocchio e con un uovo
che le hanno fatto un vestito nuovo
e ora sai che lei si vizia
e si fa’ chiappar delizia!’

La verdura

La frutta è molto buona
e ti aiuta a non esser cicciona.
La verdura è salutare
a ogni pasto la devi mangiare.

Nel paese della frutta

Nel paese della frutta, l’uva cattivissima e prepotente va’ in giro e quando incontra una mela:
– Mela spostati, se no ti sparo…
– Si si si.. scusami scusami, passa pure.
L’ uva continua e va oltre… dopo un po’ incontra una pera…
– Pera spostati se no ti faccio nera…
– Per l’amor del cielo! Ecco mi sposto subito, scusami…
E cosi’ avanti. Tutta la frutta e gli ortaggi si spostano al passare di questa uva cattivissima e prepotente. Ad un certo punto, l’uva incontra il fico:
– Fico spostati altrimenti…
Il fico che voleva fare il duro, dice:
– No non mi sposto, non mi fai paura uva…
– Vuoi fare a botte? Levati di mezzo!
– No, non mi fai paura…
– Guarda che ti sparo ! – estraendo un pistolone
– Non ci credo… non mi prenderai in giro come gli altri..
– Ah si? dice l’uva e…
B A N G !!!
– aaaaahhhhaaa… – grida il fico e casca per terra, morto.
Morale della storia:
Fico secco, Uva passa!

Se volete invitare i bambini a mangiare la frutta e la verdura, proponete loro le ricette apposite oppure cercate tra i consigli per abituarli a mangiare in modo salutare!