Lavoretti di Carnevale con la carta crespa: tante idee originali fai da te

Tra i lavoretti di Carnevale che potete proporre a vostro figlio, ce ne sono alcuni che potete realizzare con la carta crespa: si tratta di un materiale colorato adatto anche ai piccolissimi, che vi permetterà di creare maschere di Carnevale colorate e festoni originalissimi. Ecco qualche idea per dei lavoretti con la carta crespa per bambini di tutte le età.

da , il

    I lavoretti con la carta crespa possono essere un’idea divertente per passare del tempo coi vostri bimbi e realizzare festoni e maschere di Carnevale colorate e originali. Si tratta infatti di un materiale che potete trovare facilmente in ogni cartoleria ben fornita, che costa poco e che è disponibile in tantissimi colori diversi; inoltre, è facile da manipolare e, per questo, può essere utilizzato anche per realizzare lavoretti di Carnevale con bambini molto piccoli. In quest’articolo troverete alcune idee originali per creare decorazioni in carta crespa, da appendere in classe oppure a casa in occasione di una festa di Carnevale, piccoli travestimenti per bambine che vogliono diventare ballerine e altri lavoretti di Carnevale per divertirvi insieme a vostro figlio o da proporre a scuola. Non avrete bisogno di strumenti e materiali difficili da reperire e nemmeno di grandi abilità tecniche, ma soltanto di tanta fantasia e creatività: pronte a dare un’occhiata a tanti divertenti lavoretti di Carnevale con la carta crespa?

    Lavoretti di carta crespa: festoni ad anelli

    Questi festoni sono davvero facilissimi da fare e rappresentano un lavoretto di Carnevale fai da te che vi potrà tornare utile se avete intenzione di organizzare una festa in maschera: il risultato sarà un lunghissimo festone colorato, una catena multicolore che attraverserà tutta la stanza rendendola allegra e gioiosa.

    Vi servirà soltanto della carta crespa di diversi colori e della colla stick, oppure una spillatrice se farete questo lavoretto fai da te con dei bambini già grandicelli.

    Ecco come procedere:

    1. Tagliate tante strisce di carta crespa di diversi colori: la lunghezza dovrà essere di circa 15 centimetri per 4-5 centimetri di altezza.
    2. Adesso dovete semplicemente creare degli anelli fermando le strisce di carta crespa con la colla stick o con la spillatrice, intrecciando via via un anello dentro l’altro.
    3. Proseguite così finché non avrete raggiunto la lunghezza desiderata e appendete il vostro festone fai da te nella stanza della festa oppure in classe.

    Lavoretti di Carnevale: caramelle di carta crespa

    Questa idea è pensata per realizzare delle divertenti caramelle di carta crespa, che potrete poi utilizzare come festone per addobbare la classe oppure la camera dei bambini durante il periodo di Carnevale. Si tratta di uno dei lavoretti di Carnevale fai da te più divertenti e potete coinvolgere bambini piccoli o più grandicelli, assegnando a ognuno di loro un compito ben preciso e della difficoltà adeguata all’età; perfetto quindi da proporre come lavoretto di Carnevale se avete dei figli di età diverse e volete tenerli impegnati insieme!

    Anche in questo caso vi occorre del materiale molto facile da reperire:

    • Carta crespa di tutti i colori.
    • Carta di giornale.
    • Forbici dalla punta arrotondata.
    • Nastri colorati.
    • Spillatrice.

    Questo è il procedimento per il vostro lavoretto di Carnevale, illustrato passo dopo passo:

    1. Tagliate tanti rettangoli di carta crespa delle misure 20×10 centimetri.
    2. Fate delle piccole palline con la carta di giornale, che dovranno riempire i rettangoli di carta crespa.
    3. Sistemate le palline di carta all’interno del rettangolo e strizzate le due estremità, dando proprio la forma di una caramella.
    4. Chiudete le due estremità delle caramelle con dei nastri colorati.
    5. A questo punto attaccate con la spillatrice una caramella all’altra, finché non otterrete un festone della lunghezza desiderata.

    Una variante divertente di questo festone di Carnevale prevede di riempire i rettangoli non con delle palline di giornale ma con delle vere caramelle e con altri dolcetti: alla fine della festa tirerete giù il festone e i bambini si divertiranno un mondo a scoprire il contenuto delle caramelle di carta crespa.

    Lavoretti di Carnevale: farfalle di carta crespa

    festone

    Un altro divertente addobbo che possiamo realizzare con la carta crespa è quello a forma di farfalla: una volta terminate, potete attaccare le farfalle di carta crespa in giro per la stanza oppure ad un lungo filo.

    Scegliete i colori che preferite e fatevi aiutare dai bambini a sovrapporre i diversi strati, sarà molto divertente!

    Ecco come procedere:

    1. Disegnate sui fogli di carta crespa le sagome delle farfalle di diverse dimensioni, alcune più grandi che andranno sotto e altre più piccole da attaccare sopra.
    2. Ritagliate le sagome delle farfalle e poi cominciate a sovrapporre i vari strati, cercando di alternare i colori per avere un effetto più originale.
    3. Terminate fermando al centro la carta crespa con un nastro colorato e appendete le vostre farfalle di carta crespa per tutta la classe, che diventerà subito più allegra!

    Lavoretti con la carta crespa: braccialetti colorati

    Questo è uno di quei lavoretti di Carnevale che si prestano sia a passare del tempo con i vostri bimbi sia ad essere poi utilizzati come regalino per gli amichetti, magari da distribuire dopo una festa in maschera, o come accessorio per una maschera di Carnevale colorata, ad esempio una da pagliaccio. Per realizzare questi braccialetti colorati vi servirà soltanto della carta crespa, delle forbici e una spillatrice.

    Questo è il procedimento:

    1. Per prima cosa tagliate delle strisce di carta crespa, che dovranno essere larghe circa 4-5 centimetri e lunghe almeno 30 centimetri.
    2. A questo punto prendete tre strisce di diversi colori e spillatele insieme ad un’estremità: adesso cominciate a intrecciarle, proprio come si fa con i capelli, andando avanti finché non arriverete in fondo o comunque per tutta la lunghezza della circonferenza del polso di vostra figlia.
    3. Potete lasciare il braccialetto così oppure realizzare tre trecce diverse con questo procedimento, spillarle tutte insieme ad un’estremità e poi intrecciarle ancora insieme, per un effetto ancora più colorato.
    4. Per fermare il braccialetto potete semplicemente spillarlo oppure utilizzare i classici gancetti a clip se avete l’attrezzatura per fissarli.

    Lavoretti di Carnevale: gonna di carta crespa

    Ed ecco ora un simpatico lavoretto di Carnevale per tutte le bimbe che sognano di diventare delle ballerine. Per realizzare questo lavoretto fai da te, potete farvi aiutare da vostra figlia nella scelta del colore della gonna e delle decorazioni; se è già grandicella, potete anche coinvolgerla nella realizzazione vera e propria della gonna di carta crespa.

    Vi servirà:

    • Carta crespa colorata.
    • Un modello di riferimento.
    • Cucitrice per carta.
    • Cintura di stoffa.
    • Forbici.
    • Accessori e decorazioni varie.

    Procedete in questo modo:

    1. Disegnate sulla carta crespa due sagome uguali del modello della gonna che avete scelto, basandovi sull’altezza di vostra figlia per stabilire la giusta lunghezza.
    2. Ritagliate la sagome e poi fate due strati attaccandoli con la cucitrice alla cintura di stoffa.
    3. A questo punto dovete soltanto decorare la gonna del tutù con fiori, brillantini, piume, tulle e tutte le decorazioni che piacciono a vostra figlia.

    Lavoretti di Carnevale: pagliaccio con la carta crespa

    Questo è uno dei lavoretti di Carnevale con la carta crespa più semplici e al tempo stesso è un passatempo divertente per bambini di ogni età, anche per i piccolissimi.

    Voi non dovete fare altro che disegnare la sagoma di un pagliaccio su un grande foglio di carta oppure su un cartoncino, ritagliare tante striscioline di carta crespa di diversi colori e consegnate tutto il materiale ai bimbi: prima dovranno formare tante piccole palline con la carta crespa colorata e poi, usando della semplice colla stick, dovranno attaccarle sulla sagoma del pagliaccio, sia per colorare i capelli che il vestito, se avete scelto una sagoma a figura intera.

    Testi a cura di: Irene Bicchielli