Lavoretti per bambini, maschere e cappelli per un Carnevale fai da te

I lavoretti di Carnevale fai da te sono sempre i più divertenti e i più riusciti: per divertirvi coi vostri figli o organizzare un passatempo in classe, potete realizzare cappelli di carta e maschere di Carnevale fai da te. Passerete un bel pomeriggio e potrete utilizzare le vostre creazioni di Carnevale per addobbare casa oppure per travestirvi ad una festa in maschera.

da , il

    Se volete creare dei lavoretti per bambini insieme ai più piccoli, maschere e cappelli fai da te sono idee originali e facili da realizzare per Carnevale. Si tratta di un passatempo divertente per i bimbi, utile a stimolare la loro fantasia e a farli esprimere attraverso i colori e la scelta delle decorazioni; inoltre, riuscirete anche a produrre qualcosa di carino per addobbare la casa o la scuola in occasione della festa di Carnevale oppure per travestirsi durante il periodo carnevalesco. Le idee da copiare non mancano: dalle più semplici che prevedono soltanto di stampare una maschera e colorarla, attività per bambini da asilo nido, fino a cappelli di carta elaborati e maschere di Carnevale per bambini decorate e complesse. Si tratta comunque di lavoretti di Carnevale per bambini, quindi vi serviranno soltanto materiali facilmente reperibili e il procedimento non sarà mai eccessivamente difficile. Vediamo dunque qualche idea divertente e originale per realizzare maschere di Carnevale fai da te e tanti tipi diversi di cappelli di carta.

    Lavoretti di Carnevale: maschere di Carnevale da colorare

    Partiamo dal lavoretto più semplice: le maschere da colorare possono essere proposte a bambini di tutte le età, anche quelli più piccolini. Si tratta infatti di un’attività per bambini dell’asilo nido, che potrete organizzare a casa oppure in classe e che è davvero molto semplice.

    Tutto quello che dovete fare è stampare su del cartoncino la maschera preferita di vostro figlio, ritagliarla, praticare due fori alle estremità e poi lasciare che siano i bambini a colorarla secondo la loro fantasia.

    I più piccoli amano molto le maschere di Carnevale degli animali, mentre per una bimba che vuole travestirsi da principessa potete stampare un’elegante mascherina e decorarla con brillantini, piume e glitter di ogni colore; i più grandicelli vi chiederanno invece maschere da colorare degli eroi dei cartoni animati, dai classici Spider Man e Batman ai popolari PJmasks.

    In alternativa all’elastico potete attaccare una cannuccia colorata sul retro della mascherina in modo che i bambini possano tenerla davanti agli occhi con la mano: questa soluzione risulta tuttavia poco pratica, soprattutto per i più piccoli, che sicuramente vorranno avere le mani libere per correre e giocare!

    Lavoretti di Carnevale: maschere di cartapesta

    Le maschere di cartapesta sono un lavoretto di Carnevale per bambini un po’ più grandicelli perché richiede un procedimento più complesso. Il risultato sarà una maschera di Carnevale molto realistica, che farà un figurone alla festa e che avrete realizzato utilizzando materiali semplicissimi e a basso costo.

    Ecco tutto l’occorrente per il fai da te:

    • Scatole di pandoro, panettone o dalla forma simile.
    • Scottex.
    • Colla vinilica.
    • Acqua.
    • Pennelli e colori a tempera o acrilici.
    • Cartoncini di vari colori.

    Ed ecco come procedere per realizzare una maschera di Carnevale di cartapesta:

    1. Ritagliate gli occhi dalla scatola.
    2. Mescolate acqua e colla vinilica in parti uguali e cospargete la scatola con questo composto, ricoprendo via via la scatola con pezzi di Scottex.
    3. Continuate per almeno tre strati: quanti più strati farete tanto più la maschera sarà resistente.
    4. La maschera dovrà asciugare almeno due o tre giorni e, quando sarà completamente indurita, coloratela con i colori acrilici o a tempera.
    5. Lasciate poi asciugare il colore per almeno 24 ore.
    6. Ritagliate dai cartoncini colorati delle decorazioni per la maschera, ad esempio le orecchie se avete scelto un animale, il pennacchio se avete scelto un elmo e così via.
    7. Infine incollate le decorazioni di cartoncino alla maschera in cartapesta, aiutandovi con dei gancetti fermacampioni se necessario.

    Lavoretti di Carnevale: cappelli di carta fai da te colorati

    Quest’idea è facilissima ma di grande effetto e potete proporla come lavoretto di Carnevale anche per i bambini più piccoli, si divertiranno un mondo. Potete realizzare questi cappelli di carta in tanti colori diversi e poi regalarli ai vostri ospiti se avete deciso di organizzare una festa di Carnevale in casa oppure proporre quest’attività ai bambini all’asilo nido o alla scuola dell’infanzia e poi divertirvi ad indossare tutti insieme i cappellini colorati.

    Quello che vi serve:

    • Cartoncini di tutti i colori.
    • Forbici.
    • Colla stick.
    • Nastro adesivo.
    • Piume, brillantini, perline e decorazioni varie.

    Per prima cosa dovete creare il cappellino, ritagliando la sagoma dal cartoncino colorato: online trovate delle sagome per dei cappellini pronte da stampare, dotate anche di linguetta su dove poi dovrete applicare la colla. Una volta ritagliata la forma del cappello di carta e applicata la colla stick lungo l’apposita linguetta, arrotolate su se stessa la sagoma andando a formare il classico cono e incollate le due estremità; a questo punto potete rinforzare il cappellino con del nastro adesivo fissato all’interno. Il vostro compito termina qui, ora tocca ai bambini divertirsi a decorare i cappelli di carta.

    Potete ritagliare anche dei cerchi bianchi e neri per gli occhi, delle sagome di bocche sorridenti e delle strisce colorate che rappresentino i capelli; metteteli a disposizione dei bambini e invitateli a divertirsi applicando occhi, bocche e capelli a loro piacimento. Se andranno a realizzare degli alieni sarà ancora più divertente! Oppure potranno semplicemente applicare con la colla tanti pois colorati, ma anche coriandoli, stelle filanti, brillantini, adesivi, glitter e altro materiale per decorare il loro cappello di carta fai da te.

    Lavoretti di Carnevale: cappello da giullare e corona

    Il cappello da giullare è un divertente passatempo che potete proporre ai vostri bimbi come lavoretto di Carnevale da fare in casa. Ecco l’occorrente per questo lavoretto creativo:

    • Cartoncini colorati
    • Forbici
    • Campanelli
    • Nastro adesivo
    • Righello
    • Matita

    Procedete così per realizzare il cappello di carta da giullare:

    1. Disegnate sul cartoncino arancione due rettangoli lunghi quanto il foglio e alti almeno 7 cm. Ritagliateli e uniteli col nastro adesivo in modo da avere un’unica striscia.
    2. Dagli altri cartoncini ritagliate dei triangoli di diversi colori.
    3. Posizionate adesso i triangoli sul retro delle striscia arancio, alternando i colori e fermandoli con nastro adesivo.
    4. Con le forbici arrotolate le punte dei triangoli, come si fa quando si arricciano i nastri dei pacchetti regalo.
    5. Applicate i campanelli con del nastro adesivo alle punte di alcuni triangoli.
    6. Prendete la misura della testa del bambino e fermate la striscia arancione con del nastro adesivo.

    Testi a cura di: Irene Bicchielli