Matrimonio low cost: gli invitati diventano fotografi

da , il

    Matrimonio low cost: gli invitati diventano fotografi

    Avete organizzato un matrimonio low cost, contando esclusivamente sulle vostre forze?

    C’è ancora un punto però che vi assilla: non sapete come gestire la questione ‘fotografo’ in maniera che la spesa non vi metta ‘in braghe di tela’? Oggi vogliamo suggerirvi un’idea, a nostro avviso, originale che vi consentirà di avere un mosaico di scatti indimenticabili del vostro matrimonio, senza spendere una fortuna. Vi siete mai accorte che spesso ci sono invitati ai ricevimenti che rimangono incollati al proprio posto e alla propria sedia, senza alzarsi mai? Ecco, la nostra proposta vi consentirà di prendere ‘due piccioni con una fava’: dovrete cercare di coinvolgere i vostri invitati e soprattutto i più pigri, trasformandoli per un solo giorno nei vostri fotografi di fiducia!

    Come fare?

    Semplice! Dovrete soltanto recuperare una serie di macchine fotografiche di modelli e funzioni differenti: una più moderna digitale, una reflex, splendido sarebbe anche riuscire a recuperare una di quelle macchine fotografiche antiche a soffietto e ovviamente immancabile deve essere la Polaroid, che oggi è tornata a vivere una sua seconda giovinezza nei matrimoni.

    A questo punto non vi resta che metterle nelle mani degli invitati, senza dare loro diritto di parola!

    Terminato il giorno del matrimonio il grosso del lavoro toccherà a voi: dovrete riorganizzare gli scatti mixando quelli in bianco e nero con quelli seppiati senza tralasciare quelli più particolari con ‘effetti speciali’ realizzati grazie alla digitale.

    Potrete disporle secondo il vostro gusto, magari tentando di ricostruire una sorta di reportage della giornata oppure potrete distribuirle in base alle persone presenti nelle foto, tutte quelle coi parenti da una parte e quelle con gli sposi da un’altra o ancora potrete scegliere di distribuirle in base al loro colore….il risultato dovrà essere un puzzle delle vostre nozze, un quadro stile Picasso in cui su diversi piani racconterete un’unica realtà, quella del vostro amore.

    Un altro lato positivo di questa scelta? Vedrete come ogni persona ha un proprio punto di vista sulla realtà in base a cosa e come avrà realizzato le foto e forse sarà l’occasione giusta per scoprire qualcosa di più sul carattere dei vostri amici e dei vostri parenti.

    E poi, particolare non trascurabile, è sicuramente la soluzione più economica e perfetta per il vostro matrimonio low-cost!