Dieta a zona: un esempio di menu giornaliero in 11 blocchi

dieta-a-zona
dieta-a-zona

Vi abbiamo parlato già della dieta a zona, sappiamo che, più che un metodo per perdere peso, si tratta di educare l’organismo ad una serie di abitudini alimentari che favoriscono il benessere e la salute dell’organismo, la perdita di peso è una naturale conseguenza. La dieta zona in genere viene divisa in blocchi alimentari, nel senso che sia durante la giornata che durante la settimana bisognerà consumare un tot ben preciso di proteine o di carboidrati o di grassi che saranno suddivisi in blocchi ben precisi. Ecco un esempio di menu giornaliero diviso in 11 blocchi.

Si sente spesso parlare degli 11 blocchi della dieta a zona, questi sono gli undici gruppi di tipi di alimenti che bisognerà mangiare nel corso dell’intera giornata seguendo un ordine ben preciso. Ma perchè 11 blocchi? I sostenitori di questa dieta affermano che è scientificamente dimostrato che questa ripartizione calorica percentuale tra i nutrienti in ogni pasto serve per non innescare aberranti picchiinsulinemici (livello di insulina nel sangue) e quindi è funzionale a non decretare fluttuazioni irregolari e sistematiche dei livelli glicemici.

In particolare per la dieta a zona sono previsti cinque pasti al giorno che devono contenere i blocchi così suddivisi:

 

  • 3 blocchetti di proteine, carboidrati e grassi a colazione;
  • 2 blocchetti di proteine, carboidrati e grassi nello spuntino di metà mattino;
  • 2 blocchetti di proteine, carboidrati e grassi a pranzo;
  • 2 blocchetti di proteine, carboidrati e grassi nello spuntino di metà sera;
  • 2 blocchetti di proteine, carboidrati e grassi a cena.

L’alimentazione per ogni pasto e anche l’intera giornata sarà costituita quindi da un 40% carboidrati, un 30% proteine e un 30% grassi.

Ma vediamo un menu di esempio diviso seguendo questi blocchi.

Dieta a zona: menu giornaliero in 11 blocchi

-GIORNO 1-

  • Pasto con 3 blocchi di proteine, carboidrati e grassi
    Colazione
    Bresaola punta d’anca 49
    Philadelphia balance 50
    Pera 253
    NOCI, secche 6
  • Pasto con 2 blocchi di proteine, carboidrati e grassi
    Spuntino metà mattino
    Yogurt greco 0% grassi 140
    Mirtilli 180
    NOCI, secche 8
  • Pasto con 2 blocchi di proteine, carboidrati e grassi
    Pranzo
    Tacchino arrosto 50
    Fagioli Borlotti in scatola Valfrutta 50
    ANANAS 85
    Pomodoro insalataro 50
    Olio extra vergine d’oliva 5
  • Pasto con 2 blocchi di proteine, carboidrati e grassi
    Spuntino metà sera
    Proscutto crudo magro 50
    Pane integrale 33

– GIORNO 2 –

  • Pasto con 3 blocchi di proteine, carboidrati e grassi
    Colazione
    Fiocchi di latte Vivita 162
    banana 100
    Mandorle Dolci, secche 14
  • Pasto con 2 blocchi di proteine, carboidrati e grassi
    Spuntino metà mattino
    Formaggio Emmenthal Entremont 8,5% grassi 42
    Pane di segale Pema 51
    Olio extra vergine d’oliva 2
  • Pasto con 2 blocchi di proteine, carboidrati e grassi
    Pranzo
    Speck di cinghiale (magro) 44
    Radicchio rosso 50
    Indivia 50
    Mela rossa 144
    Olio extra vergine d’oliva 4
  • Pasto con 2 blocchi di proteine, carboidrati e grassi
    Spuntino metà sera
    Lonza magra di suino 44
    banana 93
    Mandorle Dolci, secche 8