Attività fisica e piacere femminile: scoperto l’orgasmo da palestra

da , il

    Attività fisica e piacere femminile: scoperto l’orgasmo da palestra

    Che l’attività fisica facesse bene alla vita sessuale è cosa nota e risaputa, ma che addirittura l’attività fisica in sé potesse causare il piacere femminile era stato finora solo oggetto di chiacchiere indiscrete e risolini imbarazzati tra donne.

    Una ricerca americana, pubblicata sul ‘Sexual and Relationship Therapy‘, adesso ha finalmente affrontato da un punto di vista scientifico la relazione tra attività fisica e piacere femminile scoprendo il cosiddetto orgasmo da palestra‘.

    Orgasmo da palestra, in realtà è solo una traduzione di ciò che gli anglosassoni hanno battezzato ‘coregasm‘ fusione della parola ‘core‘ che descrive l’insieme dei muscoli dell’addome e ‘orgasm‘, orgasmo. Si tratta, infatti, di un tipo di orgasmo facilmente sperimentabile in palestra per effetto dell’allenamento dei muscoli addominali. Gli uomini non si cimentino nemmeno, l’orgasmo da palestra, infatti, è una prerogativa esclusivamente femminile.

    La scoperta si basa sull’esperienza di un campione rappresentativo di donne che ha riferito di avere sperimentato proprio attraverso l’attività fisica il piacere. L’orgasmo da palestra non ha nulla a che vedere con l’età, essendo il suddetto campione formato da donne giovani e meno giovani (dai 18 ai 63 anni), la maggior parte sposate o legate a un partner, eterosessuali nel 70% circa dei casi.

    Circa il 40% delle donne che hanno provato orgasmo o piacere sessuale attraverso l’attività fisica ha anche sostenuto di avere fatto questa esperienza in più di 10 occasioni. Il 20% ha dichiarato di non essere riuscita a controllarsi benché fosse in pubblico. E la maggior parte ha assicurato che l’orgasmo da palestra nulla ha a che vedere con fantasie fatte mentre ci si allena.

    Ma che tipo di attività fisica determina il piacere femminile? In più della metà dei casi (51,4%) i responsabili sono stati proprio gli esercizi addominali. Ad altre è capitato mentre facevano sollevamento pesi (26,5%), oppure yoga (20%), bicicletta (15,8%), corsa (13,2%), persino passeggiate o escursioni (9,6%). In particolare, nelle riposte libere, fra gli esercizi più ‘stimolanti‘ molte hanno indicato la cosiddetta ‘sedia del capitano‘: un tipo di esercizio agli addominali che consiste nel contrarre i muscoli della pancia in modo da sorreggersi solo sulle braccia, tenendo le gambe piegate ad angolo come su una sedia, ma sospese nel vuoto.