Desiderio sessuale: i cambiamenti età per età

da , il

    Desiderio sessuale: i cambiamenti età per età

    La sessualità femminile, come tutte le nostre parti del corpo, subisce dei cambiamenti con l’andare del tempo. Non sono sempre dei peggioramenti, nella vita sessuale con l’avanzare degli anni si può raggiungere una piacevolissima maturità che può far scoprire molti aspetti della sessualità che prima non conoscevamo. Dall’adolescenza fino ai sessant’anni vediamo insieme quali sono i cambiamenti che può subire il desiderio sessuale.

    Desiderio sessuale a vent’anni

    Durante questi anni il fisico è nel pieno della maturazione sessuale, sia esteticamente che sessualmente si è al top. Il ciclo si è stabilizzato rispetto all’adolescenza e la forza di gravità ancora non ha intaccato glutei e seno. In questo periodo aumentano anche lubrificazione ed eccitazione e sarà più semplice raggiungere l’orgasmo. E’ in ogni caso ancora un periodo di immaturità sessuale quindi si sarà ancora nel pieno delle scoperte sia del proprio fisico sia dell’altro sesso. Il sesso è, in questa fase, più sperimentazione che godimento. L’ansia da prestazione è frequente. Si sarà più concentrati a risolvere questioni di affermazione professionale e familiare.

    Desiderio sessuale a trent’anni

    Questa è l’età in cui inizia un primo decadimento fisico, iniziamo con il peggio per poi passare alle parti più favorevoli per questa fase. Sarà il periodo migliore per il raggiungimento degli orgasmi, la consapevolezza acquisita rispetto al proprio corpo ed al godimento ci hanno rese sicure e consapevoli. Quindi saremo pronte per sperimentare nuove pratiche sessuali, divertirci a letto con il nostro lui senza avere timore dei confronti con le altre donne ma semplicemente godendoci a pieno le nostre relazioni sessuali.

    Desiderio sessuale a quarant’anni

    Secondo alcune ricerche risulta che le donne che vivono questa età avrebbero più voglia di fare sesso rispetto a quando erano più giovani. La vagina però inizia a perdere elasticità quindi anche le sensazioni potrebbero diminuire, per questo fare della ginnastica pelvica potrebbe favorire il benessere durante i rapporti. Il sesso in questa fase può diventare meno vorace e animalesco, ma più soddisfacente e consapevole.

    Desiderio sessuale a cinquant’anni

    E’ il periodo in cui la donna vivrà la menopausa. Fisicamente i cambiamenti più evidenti saranno la secchezza vaginale e le pareti della vagina più sottili e meno elastiche. Anche per degli effetti psicologici che la menopausa ha sulla donna, si avrà un calo del desiderio, difficoltà nell’eccitazione, ansia, depressione e malumore causato anche da un corpo che cambia, molte però donne vivono la mancanza delle mestruazioni come una liberazione e sono più propense alla sperimentazione sessuale.

    Desiderio sessuale a sessant’anni

    Durante questi anni entreranno in scena alcune malattie legate all’età come l’artrite, i reumatismi e l’assunzione di alcuni farmaci possono influire negativamente sul livello ormonale. E’ molto importante in questo periodo mantenere il pavimento pelvico attivo con gli esercizi giusti e fare del movimento fisico tipo nuoto o cyclette a casa. La vita sessuale può essere tuttavia ancora molto soddisfacente se curiamo il nostro corpo anche con una giusta alimentazione. L’esperienza di vita in questo periodo può giovare ancor di più, fare l’amore con il proprio partner sarà un momento di grande complicità che favorirà la convivenza in coppia anche dopo tanti anni.