Girlshop, il sito per ‘acquistare’ un uomo online

da , il

    Girlshop, il sito per ‘acquistare’ un uomo online

    Udite udite… è nato Girlshop, il sito per ‘acquistare’ un uomo online. I maschietti, che di queste cose se ne intendono, figurano in vetrina zitti zitti, siamo noi a poterli comprare come si trattasse di libri, vestiti, scarpe o gioielli. Sono tutti ben catalogati, i più scarsi o magari quelli più difficili da vendere finiscono tra le offerte del giorno e della settimana, e più si ordina più si accumulano punti… proprio come quelli della spesa!

    Cos’è Girlshop

    GirlShop è un negozio di ragazzi. Avete sentito bene: è un catalogo online di fustacchioni di ogni categoria, confezionati per bene e a disposizione delle nostre clienti più esigenti. Affrettatevi, i prodotti migliori vanno a ruba…”, questa la descrizione presente sul sito più in voga del momento… più chiara di così! Ma chi ha avuto la brillante idea? Ebbene sì, è stata la diabolica mente di un uomo, quella del 30enne milanese Luca Vavassori, che evidentemente alle donne ci tiene! Luca definisce la sua genialata “un social network mascherato da negozio di e-commerce”, dove i maschi non possono aprire il becco prima di essere acquistati e messi nell’apposito “carrello”, non è quindi necessario conquistare i ragazzi come su facebook e sugli altri social network. Vavassori spiega la vera motivazione di questa scelta: “Questo per evitare spiacevoli inconvenienti, soprattutto in un social network per donne, le uniche a poter scegliere”. Finalmente avremo gli uomini a completa disposizione senza lamentele di sorta: la colpa, cari maschietti, non è nostra ma di un vostro simile… prendetevela con lui!

    Come funziona Girlshop

    Se siete solite fare acquisti online non c’è nulla che dobbiate imparare, Girlshop funziona come un qualsiasi altro sito e-commerce, ci si iscrive e si procede alle compere selezionando i “prodotti” preferiti, che finiscono nel solito “carrello”, parlare in chat con un ragazzo come accade solitamente negli amori virtuali qui non serve. Ci sono persino un catalogo con le diverse tipologie di uomo, dal fighetto al palestrato, dal tamarro all’informatico, e diverse collezioni, primavera-estate, autunno-inverno! La scheda di presentazione dei fustacchioni in vendita comprende una dettagliata descrizione del prodotto, le sue preferenze in fatto di donne, pardon… di clienti donne, i punti vendita dove è possibile rintracciarlo, la sua categoria, la scheda estetica con tanto di taglia, altezza, occhi, capelli ecc., e le funzionalità, comprensive di impiego, istruzione, gusti musicali, cinematografici, letterari, linguistici e via dicendo. La sola differenza rispetto ai siti di vendita online è che qui tutto è gratuito… che fortuna! Ovviamente non potevano mancare le offerte speciali, sia giornaliere che settimanali, e la carta fedeltà, che consente di accumulare punti e vantaggi speciali! Ma ora bando alle ciance… è ora di provare!