Negozio a luci rosse per vegani: a Berlino c’è anche questo

da , il

    Negozio a luci rosse per vegani: a Berlino c’è anche questo

    E’ un dato di fatto che la Germania ed in particolare Berlino siano avanti anni luce rispetto al resto dell’Europa. Soprattutto nel mondo erotico, la capitale tedesca mantiene lo scettro di città avanguardistica. A confermare il primato arriva la notizia che nel quartiere che fu dimora di David Bowie, Kreuzberg, è nato il primo negozio a luci rosse vegano!

    Un sexy shop (clikka qui per conoscere i miglior del mondo) che offre prodotti erotici realizzati senza l’utilizzo di alcun materiale di derivazione animale. Del resto anche i vegani amano i piaceri della carne…certo con ‘carne’ non intendono quella che si mangia!

    Pare infatti che molti dei prodotti utilizzati per scopi sessuali vengano realizzati con sostanze di origine animale. Condizione inaccettabile per chi ha abbracciato la cultura vegana nella propria vita.

    Berlino non poteva farsi sfuggire questa nuova tendenza, non ha perso tempo e si è subito adeguata alle nuove necessità espresse dal popolo dei vegani: nasce così il primo negozio a luci rosse a misura di vegano, un punto di ritrovo per chi vuole vivere anche la propria sessualità in modo green.

    Il sexy Shop si chiama Other Nature (in italiano Altra Natura) e si trova a Kreuzberg, uno dei quartieri più alternativi ed avanguardistici della capitale teutonica.

    Offre una vasta gamma di prodotti specifici per il piacere femminile. Il cuio è bandito per questo le fruste per le appassionate del sadomaso, sono realizzate con i copertoni delle biciclette! I preservativi sono totalmente biologici (saranno ugualmente sicuri?), quindi prodotti in totale assenza di materiali di origine animale.

    Siamo un vero Sexy Shop 100% bio’, ha dichiarato la proprietaria Anne Bonnie Schilnder.

    Oltre ai prodotti per il piacere erotico, il negozio offre momenti di discussione, in cui le donne possono confrontarsi sulle modalità esistenti per ottenere il massimo del piacere nella maniera più ecologica possibile.

    Nel mentre delle chiacchierate non possono certo mancare delle fantastiche torte e dolcetti senza latte e senza uova, come la tradizione vegana insegna.

    La proprietarie sono attente anche alle persone più timide e riservate, che non intendono recarsi personalmente nel luogo del peccato: tutte queste persone potranno contattare in privato le proprietarie per effettuare acquisti nel massimo della riservatezza e in completo anonimato.