Rimanere amici con l’ex: realtà o pura follia?

da , il

    Rimanere amici con l’ex: realtà o pura follia?

    Appena una storia d’amore volge al termine, dinnanzi ai due ex innamorati si pone una questione di importanza vitale per il loro immediato futuro: è possibile rimanere amici con l’ex? In prima battuta non possiamo affermare che rimanere amici col proprio ex sia un’idea buona o cattiva in assoluto, tutto dipende dalla motivazione che vi spinge a intraprendere la strada dell’amicizia. La frase emblematica ‘Lasciamoci però dai rimaniamo almeno amici’ è capitato a tutte di sentirsela dire almeno una volta nella vita.

    Queste parole però possono assumere significati totalmente differenti, come ad esempio:

    •‘Non voglio essere un partner e un amante per te, solo un amico’

    •‘La nostra storia è finita definitivamente ma se ti va posso esserti amico’

    Di certo la soluzione è semplice quando entrambi sono dello stesso parere, il problema nasce nel momento in cui uno dei due non ne vuole proprio sapere di continuare ad avere contatti con l’altra persona!

    Se entrambi danno il medesimo significato alla parola amicizia e non serbano rancori né recriminazioni verso l’altro allora tutto filerà liscio come l’olio!

    Questa però non è la situazione che si verifica più frequentemente, spesso entrano in gioco emozioni troppo forti, dolori insanabili in tempi brevi, tristezze insormontabili, sensi di colpa, rabbia, risentimento, per questo capita che le sensazioni prendano il sopravvento ed il tentativo pacifico di rimanere amici vada letteralmente in fumo!

    Se anche solo uno dei due non è in grado di mettere da parte tutti questi sentimenti negativi, tentando di dimenticare gli aspetti dolorosi e tenendo bene a mente soltanto il buono che ha ricevuto dalla storia d’amore appena terminata, è bene lasciar perdere il tentativo di rimanere amici e rimandare piuttosto la questione al futuro.

    Se non sapete come fare per capire se siete pronte o meno a questo nuovo tipo di rapporto con la persona che sino a ieri era l’amore della vostra vita, provate a porvi questi semplici quesiti:

    •Che cosa mi spinge a restare suo amica? La volontà di costruire un rapporto sincero e sano o quella di non lasciare andare, di mantenere un legame a tutti i costi?

    •Questa separazione mi fa sentire tremendamente insicura e in questo modo cerco solo un po’ di sicurezza?

    •Sono prigioniera di qualche senso di colpa che mi tiene ancorata a lui?

    •Come mi fa sentire il fatto di mantenere questa amicizia?

    •Come mi fa sentire il fatto di non mantenere nessun legame, di chiudere davvero?

    E soprattutto:

    •Come questo legame d’amicizia può influenzare il mio stato d’animo nel momento in cui incontro la persona giusta per me?

    •Mi sentirei davvero libera di iniziare una nuova relazione, con spontaneità ed entusiasmo?

    Forse, dopo che avrete trovato risposta a queste domande, capirete se è possibile rimanere amici con l’ex e soprattutto se siete davvero pronte ad iniziare subito questa nuova avventura.

    Siete libere di decidere del vostro futuro, l’importante è tenere bene a mente che la scelta per la quale opterete dovrà permettervi di mantenere intatta la vostra libertà, non dovrà essere dettata dalla necessità di vedere una persona che in fondo, sotto il profilo amoroso, non vi vuole più.