Trovare un compagno a 50 anni, dopo una separazione o una delusione

Dopo una separazione o una delusione è difficile buttarsi a capofitto in una nuova relazione, specialmente se si ha già una certa età. Difatti abbandonare abitudini consolidate è un passo che richiede coraggio e questo vale anche quando si tratta di trovare un altro uomo. Scopriamo se trovare un compagno a 50 anni è possibile e come favorire l'incontro con la persona giusta.

da , il

    Trovare un compagno a 50 anni, dopo una separazione o una delusione

    Trovare un compagno a 50 anni dopo una separazione o una delusione è possibile? Con l’avanzare dell’età è più difficile, perlomeno in teoria, trovare un nuovo compagno perché la paura di rimanere single aumenta così come il timore, il più delle volte ingiustificato, di non essere abbastanza piacenti. Oggigiorno, infatti, moltissimi uomini e donne riescono a stringere rapporti sentimentali nuovi anche in età più avanzata, non c’è quindi alcun motivo di preoccuparsi. La vera ragione per cui si fatica tanto, quando succede, ha forse più a che vedere con le proprie convinzioni in amore.

    Perché non trovo l’uomo giusto?

    La paura di non trovare l’amore può riguardare persone di tutte le età, spesso infatti siamo convinte che la persona giusta sia una soltanto e che con quella tutto debba filare liscio. Siamo proprio certe che sia così?

    Esistono amori di tante tipologie, alcuni destinati a durare nel tempo, altri solo per un breve frammento di vita. Non è detto che l’amore debba essere necessariamente uno solo e di un certo tipo, nel corso della vita cambiamo tanto e, con noi, i nostri bisogni, desideri, gusti, anche in fatto di uomini.

    Guardando le cose da questa prospettiva, potremmo accorgerci che in realtà l’uomo giusto è già arrivato ma magari, non è più adatto alle esigenze del presente. E quindi bisogna cercarne un altro o semplicemente aspettare che arrivi, perché l’amore ha i propri tempi e non rispetta sempre le nostre scadenze.

    Cambiare vita a 50 anni

    Cambiare stile di vita a 50 anni o più può sembrare un’impresa impossibile ma lo è davvero? Spesso ci ancoriamo ad abitudini che in realtà ci fanno stare male e queste resistenze ci inducono ad avere timore della novità e del cambiamento. Ma si può sempre cambiare, indipendentemente dall’età anagrafica.

    Il problema è semmai mentale perché se non si è disposte interiormente a farlo, diventa davvero difficile riuscirci. Questione di prospettiva! Senza contare che molte persone riescono a farsi una nuova vita dopo la separazione, anche quando sono avanti con gli anni. A dimostrazione che tutto è possibile, purché lo si desideri e si sia disposte a mettersi in gioco.

    Come trovare un partner a 50 anni?

    Ma veniamo al sodo, come si fa a trovare l’amore a 50 anni? Innanzitutto al di là dell’apertura mentale indispensabile per aprirsi a nuove conoscenze, è necessario frequentare la gente e i posti giusti.

    Dove trovare l’uomo giusto e come fare nuove amicizie dopo la separazione? Oggi che Internet viene utilizzato moltissimo come punto di incontro virtuale, prima di passare al reale, perché non sfruttarne le innumerevoli potenzialità?

    I siti di dating online permettono di conoscere nuove persone filtrandole in base agli interessi in comune o al luogo di residenza e questo consente, in poco tempo, di crearsi una nuova rete di contatti.

    Il nostro consiglio, comunque, resta quello di sforzarsi di adottare un punto di vista positivo, di vivere con un po’ di leggerezza, anche in amore; il lavoro e gli impegni di tutti i giorni non devono essere il nostro unico pensiero: cercate di fare nuove esperienze e frequentate posti nuovi, vivete con serenità e arriverà anche l’amore.