Come dipingere le sedie in plastica

da , il

    Come dipingere le sedie in plastica? Negli ultimi tempi il recupero di vecchi mobili e complementi d’arredo va molto di moda e i risultati, se la lavorazione viene eseguita con attenzione e cura dei dettagli, può davvero superare le aspettative. Se anche voi siete riciclo creativo addict e volete cimentarvi in un nuovo esperimento, oggi vi aiutiamo a ridare nuova vita alle vecchie sedie in plastica. Ecco i preziosi consigli da seguire per un lavoro coi fiocchi!

    Acquistare vernice per plastica

    Innanzitutto scegliete la sedia di plastica da rinnovare, quindi decidete il colore da utilizzare in fase di trasformazione. A questo punto non resta che acquistare la vernice per plastica, che potrà essere liquida o spray a seconda delle esigenze. In fase di acquisto comprate anche un sigillante, da applicare a lavoro terminato.

    Procurarsi tutto l’occorrente

    Prima di procedere con il lavoro creativo, procuratevi i seguenti materiali: carta vetrata, acqua e sapone, telo protettivo, acquaragia, spugna, nastro adesivo di carta, guanti di plastica e abbigliamento adeguato o comunque grembiule protettivo per evitare di sporcarsi durante la verniciatura.

    Scopri come verniciare il legno

    Pulire la sedia

    Innanzitutto pulite bene la sedia utilizzando acqua calda e sapone, passandola con una spugna in modo da rimuovere qualunque traccia di sporco. Asciugatela e strofinatela con acquaragia versata su un panno in modo da eliminare i residui della vecchie vernice o del sigillante. Risciacquate quindi con acqua e lasciate asciugare.

    Levigare la sedia

    A questo punto potete passare alla levigatura utilizzando la carta vetrata a grana fine, che andrà accuratamente passata su tutta la superficie di plastica. Procedete finché la plastica non risulterà opaca, ma non esagerate onde evitare che diventi troppo ruvida. A lavoro concluso, passate la sedia con un panno eliminando ogni traccia di polvere.

    Scopri come dipingere una sedia in legno con il fai da te

    Iniziare a verniciare

    Prima di passare alla verniciatura, dovrete rivestire con nastro adesivo di carta eventuali parti che non intendete dipingere. Agitate bene la vernice spray e iniziate la verniciatura seguendo le istruzioni. In alternativa, se usate la vernice liquida,stendetela con il pennello e lasciate asciugare ogni strato prima di verniciarlo di nuovo. Completate con una mano di sigillante e lasciate asciugare.