Come rinnovare la camera da letto in poche mosse

da , il

    Come rinnovare la camera da letto in poche mosse

    Con alcuni piccoli ritocchi ed alcuni accorgimenti è possibile rinnovare la propria camera da letto. Per rinnovare la camera da letto, come per altri ambienti della casa, non sono sempre necessari grossi interventi di restauro. Anche piccoli dettagli ed accorgimenti, infatti, possono servire a rinnovare la propria camera da letto o un altro ambiente o zona della casa. Ovviamente, se si vuol rinnovare completamente e drasticamente la camera da letto, occorre effettuare interventi più massicci ma anche più costosi (ad esempio ridipingendo le pareti della camera oppure sostituendo i vari arredi che compongono la stanza). Ecco alcuni piccoli consigli ed alcuni trucchi per rinnovare la propria camera da letto in poche e semplici mosse e soprattutto senza spendere troppo.

    Come prima cosa, per rinnovare la camera da letto, occorre individuare gli elementi e gli oggetti da sostituire. Questa scelta deve essere effettuata in base ai propri gusti, al nuovo stile che si vuol ricreare nella stanza e al logorio degli oggetti stessi. Pensate innanzitutto ai colori che volete siano i protagonisti della camera da letto scegliendone una tonalità con una o due sfumature oppure due colori differenti. In genere è sempre meglio optare per colori non troppo scuri che possono appesantire eccessivamente l’ambiente. A questo punto rinnovare la camera da letto sarà semplicissimo. Iniziamo ad esempio col sostituire i cuscini decorativi, quelli che normalmente vengono posizionati sul copriletto, che possono servire per ravvivare l’aspetto della camera da letto. Per rinnovare la camera da letto anche delle coperte nuove in tinta o con colori abbinabili al resto della stanza possono servire allo scopo. Per gli amanti del fai da te è possibile anche rinnovare gli arredi della camera da letto magari ridipingendoli con una tinta nuova oppure decorandoli utilizzando magari la tecnica del decoupage o dello stencil.

    Anche aggiungendo o/e sostituendo dei quadri, dei poster oppure un telo arredo sulla parete dietro al letto, può servire a dare un nuovo tocco all’ambiente. Ovviamente, è sempre opportuno non esagerare nell’utilizzare questi elementi di arredo. Pochi quadri o poster e ben disposti danno sicuramente un effetto migliore di tanti quadri disposti alla rinfusa. Anche sostituire i tappeti scegliendone di nuovi con tonalità in tinta o abbinabili al resto dell’ambiente sono elementi fondamentali per rinnovare la propria camera da letto. Anche nuovi oggetti ed elementi (come ad esempio cornici, lampade, vasi ecc.) da adattare alla camera da letto sono elementi fondamentali per rinnovare la camera da letto. In ogni caso è fondamentale decidere lo stile che si vuol ricreare e seguirlo fino in fondo evitando il più possibile miscugli di stili e/o di colori completamente differenti tra loro.