Salone del Mobile 2011: le anteprime di Zilio A&C

da , il

    Al prossimo Salone del Mobile di Milano 2011, che festeggia la 50° edizione, parteciperà anche Zilio A&C che per l’occasione presenterà le sue nuove proposte d’arredo firmate dai designer Roger Arquer, Tomoko Azumi, David Dolcini, Takashi Kirimoto. L’azienda, che opera nel settore da oltre 60 anni, è specializzata nella produzione di complementi d’arredo in legno caratterizzati da uno stile minimale ma anche accorto al design e all’estetica. Per realizzare le sue creazioni Zilio A&C impiega diverse tecnologie (anche la finitura manuale se il progetto lo richiede). Tra le novità proposte al Salone del Mobile 2011 troviamo: la sedia pieghevole PATAN, il guardaroba TRA-RA, la seduta PATIO, lo sgabello SPUTNIK e infine TOTEM system (un sistema di complementi d’arredo formato dal portaombrelli Charlie, l’appendiabiti Linus e il tavolino Snoopy).

    Totem system (Design David Dolcini)

    Totem è un sistema di complementi d’arredo composto dal portaombrelli Charlie, il tavolino Snoopy e l’appendiabiti Linus. Questi complementi sono realizzati quasi interamente in legno massello e in multistrato di faggio. Alcune parti, invece, sono in metallo verniciato. Questo sistema si basa sull’accostamento di pochi e semplici moduli geometrici. La linearità e la cura dei dettagli ne fanno un sistema idoneo all’allestimento di ogni tipologia di spazio e ambiente.

    Patan (Design di Tomoko Azumi)

    E’ una sedia pieghevole realizzata in legno e multistrato di faggio. Questo complemento è stato progettato puntando specialmente sul comfort e viene proposto come seduta da usare quotidianamente e non temporaneamente come avviene per la maggior parte delle sedie pieghevoli. Infatti, questa caratteristica è soltanto un valore aggiunto per l’utente finale (che può riporla comodamente) e per l’azienda che può ottimizzare al meglio il trasporto (risparmiando sui costi di spedizione e riducendo l’impatto ambientale).

    Tra-Ra (DesignTomoko Azumi)

    E’ un guardaroba realizzato interamente in legno di faggio ispirato all’appendiabiti TRA e, infatti, ne condivide molte caratteristiche. La semplicità del design di questo complemento lo rendono adatto a qualsiasi ambiente e a molteplici utilizzi (da guardaroba per la camera da letto o per l’ingresso a portasciugamani per il bagno).

    PATIO (Design Takashi Kirimoto)

    E’ una sedia completamente realizzata in legno di faggio caratterizzata come il resto degli altri complementi d’arredo da uno stile minimal.

    Sputnik (Design Roger Arquer)

    E’ uno sgabello costituito da un unico pezzo di sbarra metallica curvata che definisce la sua struttura e che tiene insieme le gambe dello sgabello. Questo complemento consente di scegliere tra tre diverse altezze di appoggio per i piedi.