Disinfettare i vestiti del neonato e i giochi per un’igiene sicura: piccoli trucchi e consigli

da , il

    Disinfettare i vestiti del neonato e i giochi per un’igiene sicura: piccoli trucchi e consigli

    Disinfettare i vestiti dei neonati, così come i giochi e tutto quello che fa parte dell’ambiente con cui il bimbo entra in contatto, è importante per assicurare una perfetta igiene e rimuovere germi e batteri. Togliere lo sporco non sempre è sufficiente: disinfettare significa uccidere i microbi per proteggere i bambini più piccoli che ancora non hanno gli anticorpi sviluppati. Tutte le neomamme avranno ad esempio lo sterilizzatore per biberon e ciuccio: ma con i capi di abbigliamento e giocattoli come fare?

    Come disinfettare i vestiti dei neonati

    Per disinfettare gli abiti del neonato lavali in lavatrice a 70 gradi. Se si tratta di tessuti facilmente restringibili fai un lavaggio più freddo ma aggiungi prodotti a base di agenti chimici come il napisan.In commercio si trovano detersivi appositi per il bucato dei bambini che contengono sapone e disinfettate in un unico prodotto. La sterilizzazione però non deve diventare una mania: è inevitabile che dalla nascita, il piccolo entri in contatto con oggetti non disinfettati, e non dobbiamo allarmarci più di tanto ma solo cercare di tutelarlo il più possibile. Ricordiamo inoltre che i vestiti per i neonati, sempre per ragioni di igiene, vanno lavati anche quando sono nuovi, prima che li indossi. Pensateci per tempo se state preparando la valigia per il parto: lavate e disinfettate con cura il cambio per il nascituro.

    Come disinfettare i giocattoli e i peluches

    Se disinfettare i vestiti dei neonati è necessario lo è ancora di più eliminare i microbi dai giochini che il bebè mette anche in bocca. Questa precauzione vale soprattutto se il piccolo ha qualche problema gastrointestinale. Se si tratta di giocattoli che possono andare in acqua bollente la tecnica più adatta è la bollitura, proprio come si fa con il biberon. Se invece volete disinfettare i peluches potete utilizzare il cloro: lasciatelo agire per qualche minuto e poi risciacquate abbondantemente. Ovviamente anche in questo caso non deve diventare una fissazione: i bambini tendono a gettare in terra peluches e giocattoli e non è certo possibile disinfettare tutto ogni volta. Piuttosto disinfettate bene il pavimento e lavate le mani (vostre e di vostro figlio) il più possibile affinché siano sempre pulite. Ricordate che ci sono oggetti impensabili che accumulano sporco: uno dei più temibili è proprio la tastiera del pc quindi dopo aver letto questo articolo correte a lavarvi le mani prima di preparare la pappa!

    Come disinfettare una ferita

    E come disinfettare il bimbo in caso di ferite? In realtà, al contrario di quanto comunemente si pensi, in queste circostanze basta pulire la ferita con acqua fredda. La fuoriuscita di sangue infatti è un fattore positivo perché attraverso il fluido verranno rilasciati anche i germi. Se volete usare il disinfettante ovviamente optate per quelli per bambini che non bruciano.