Frutta nelle scuole: progetto educativo per la corretta alimentazione dei bambini a scuola

da , il

    Frutta nelle scuole è un progetto finanziato dall’Unione Europea che coinvolge le scuole primaire italiane quindi i bambini dai 6 agli 11 anni. L’obiettivo del programma Frutta nelle scuole è quello di aumentare il consumo di frutta e verdura da parte dei bambini e ad attuare iniziative che supportino più corrette abitudini alimentari e una nutrizione maggiormente equilibrata, nella fase in cui si formano le abitudini alimentari dei più piccoli. Il progetto ha riscosso un notevole successo tra bambini, insegnanti e genitori ed è ad oggi attivo in tantissime scuole del nostro paese in tutte le regioni da nord a sud.

    Gli obiettivi del programma Frutta e verdura nelle scuole sono:

    • Incentivare il consumo di frutta e verdura tra i bambini compresi tra i sei e gli undici anni di età;
    • Realizzare un più stretto rapporto tra il ‘produttore-fornitore’ e il consumatore, indirizzando i criteri di scelta e le singole azioni affinché si affermi una conoscenza e una consapevolezza nuova tra ‘chi produce’ e ‘chi consuma’;
    • Offrire ai bambini più occasioni ripetute nel tempo per conoscere e ‘verificare concretamente’ prodotti naturali diversi in varietà e tipologia, quali opzioni di scelta alternativa, per potersi orientare fra le continue pressioni della pubblicità e sviluppare una capacità di scelta consapevole;
    • Le informazioni ‘ai bambini’ saranno finalizzate e rese con metodologie pertinenti e relative al loro sistema di apprendimento (es: laboratori sensoriali).

    A partire da fine marzo di quest’anno, se la scuola dei vostri bambini non è iscritta ancora al programma, si potrà farlo anche tramite il sito ufficiale. Il progetto una volta inserito nel programma didattico della scuola interessata ed approvato dalla direzione e dai docenti prevede:

    • Visite a fattorie didattiche;
    • Creazione di orti scolastici, attività di giardinaggio e/o allestimento di laboratori sensoriali;
    • Distribuzione di materiale informativo agli insegnanti;
    • Moduli formativi per insegnanti e docenti;
    • Incentivi e ricompense di natura ludica per sostenere l’approccio al consumo della frutta e delle verdure;
    • Giornate a tema o attività didattiche accompagnate da attività pratiche e dimostrative;
    • Sistema di promozione interattivo multilingua per la promozione del territorio e dei suoi prodotti tipici.

    Per qualsiasi informazione sui contenuti, i progetti paralleli, i calendari relativi alle varie regioni partecipanti e per tutto ciò che riguarda il progetto Frutta nelle scuole, potrete accedere al sito. Lì sarà possibile accedere come insegnate, come genitore e come bambino, in tutte le sezioni vi sono contenuti pensati appositamente. Per i bambini per esempio ci sono dei video giochi molto curati che insegnano qual è la frutta di stagione e come coltivarla in maniera divertente. Per i genitori e gli insegnati ci sono materiali informativi e divulgativi.

    Vi lascio con il making of di un video fatto per Frutta nelle scuole che ad oggi risulta uno dei più clikkati su youtube.