Tosse stizzosa nei bambini: cause e rimedi

Tosse stizzosa nei bambini: cause e rimedi
da in Bambino, Mamma, Neonato, Salute bambini, Tosse
Ultimo aggiornamento:
    Tosse stizzosa nei bambini: cause e rimedi

    Quali sono le cause e i rimedi per la tosse stizzosa nei bambini? In genere la tosse acuta nei più piccoli è quella che segue un raffreddore o un’influenza. Essa, dunque, dipende sovente da un’infezione respiratoria di tipo virale. I bambini che ne sono affetti si esprimono con un pianto continuo, specie di notte, quando potrebbero soffrire anche per il naso chiuso (che impedisce la respirazione). Per i genitori, sentire il bambino che tossisce di continuo, è più che fastidioso, specie di notte. Trovare dei rimedi che risolvano il problema risulta dunque fondamentale. Ma, quali sono le cause che determinano la tosse stizzosa nei bambini?

    Fortunatamente, nella maggior parte dei casi, la tosse stizzosa è un fastidio passeggero, che si accompagna alle tante infezioni delle vie aeree che possono colpire i più piccoli durante la stagione invernale. A causarla sono, quindi, i virus influenzali, che provocano anche naso che cola ed – eventualmente – febbre. Ad ogni modo, la tosse è un meccanismo di espulsione di materiale irritante (come ad esempio microbi, inquinanti ambientali e fumo di sigaretta). Non a caso, i bimbi di genitori fumatori sono spesso soggetti a tosse stizzosa, così come quelli che vivono in ambienti particolarmente inquinati. Del resto, il sistema immunitario dei bambini è meno sviluppato di quello degli adulti e quindi più esposto ad infezioni e irritazioni varie. La tosse stizzosa, poi, è prevalentemente una tosse secca; per questo, anche gli ambienti non umidificati, sono di ostacolo alla guarigione e, anzi, favoriscono la comparsa di tosse stizzosa nei bambini.

    Come si cura la tosse stizzosa nei bambini? Premesso che i farmaci possono essere prescritti solo dal pediatra, è possibile ricorrere ai rimedi naturali. Anzitutto, si consiglia la pulizia del naso, specie nei neonati.

    Questa va effettuata anche più volte durante il giorno con la soluzione fisiologica, che è possibile acquistare in farmacia. Per aiutare il piccolo di notte, poi, si raccomanda di farlo dormire con la testa sollevata, magari inserendo sotto al materasso un cuscino aggiuntivo. Ancora, si può provvedere ad umidificare le vie aeree facendo al piccolo degli aerosol con la soluzione fisiologica: il vapore inalato aiuta a sciogliere il muco (se presente). Fondamentale anche l’umidificazione degli ambienti dove dorme il piccolo; a questo scopo si può usare un umidificatore oppure gli appositi contenitori di acqua sui termosifoni. Cercate anche di far assumere molti liquidi al bimbo, sotto forma di tisane e brodi. Ancora, il latte caldo con il miele, un ottimo rimedio naturale per la tosse stizzosa nei bambini; il miele ha proprietà antibatteriche ed è un toccasana per la tosse. Infine, evitate di fumare davanti al bimbo.

    522

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambinoMammaNeonatoSalute bambiniTosse
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI