Collezione 2014 abiti da sposa Pronovias [FOTO + VIDEO]

da , il

    I meravigliosi abiti Pronovias 2014

    La collezione 2014 abiti da sposa Pronovias sprigiona grazia ed eleganza per una donna raffinata e romantica, ma anche seducente e moderna. I classici dell’abbigliamento sposa sono infatti interpretati in chiave contemporanea. La forme pulite e leggere e la vestibilità perfetta sono le caratteristiche del marchio che hanno fatto innamorare le spose di tutto il mondo.

    Pronovias ha presentato un’anteprima della collezione 2014 di abiti da sposa, l’ultima disegnata da Manuel Mota, il direttore creativo della maison per oltre venti anni e artefice del suo successo, scomparso il 9 gennaio scorso. Grazie al suo estro e alla sua sensibilità, la casa di moda spagnola è diventata un colosso da 150 milioni di euro di ricavi nel 2011, distribuito in 193 negozi monomarca nel mondo e oltre 4mila punti vendita.

    I colori, le forme e i tessuti

    Gli abiti da sposa della collezione 2014 di Pronovias giocano, in questa anteprima, con le tonalità del bianco, senza inserire elementi colorati: si spazia dal bianco puro al crema, con particolare attenzione alle tonalità del panna e dell’avorio. Una tendenza già evidente nella collezione 2013.

    Le forme eleganti e pulite si declinano in tessuti leggeri e sinuosi, come seta, chiffon e raso, in una grande varietà di modelli, nella quale ogni sposa può trovare quello più adatto al proprio fisico e al proprio gusto: troviamo infatti i bustini abbinati a gonne voluminose, in pieno stile ball gown, ma anche abiti fascianti a sirena e tagli scivolati. Grande ricchezza di proposte per quanto riguarda gli scolli: a cuore, dritti, a barca, a V, all’americana spesso con la schiena nuda. Le gonne sono ora ampie, ora sciancrate, ora lineari. Lo strascico è un elemento ricorrente in tutte le tipologie.

    I dettagli

    I vestiti da sposa di Pronovias 2014 hanno dettagli ricercati e mai eccessivi, sempre dedicati a una sposa romantica e raffinata, come abbiamo già notato nella collezione 2013 di Maggie Sottero. Sui corpetti e sulle gonne compaiono intarsi e ricami, cristalli brillanti, delicate perle e strass luccicanti. Nelle gonne le lavorazioni più frequenti sono le ruches, le balze e le applicazioni floreali, mentre nei corpetti prevalgono i drappeggi, le plissettature e i ricami tono su tono. Il pizzo è un elemento fondamentale anche in questa collezione 2014 e si presenta ora come protagonista dell’intero abito, ora come dettaglio sui corpini, sulle maniche e sulle gonne. Oltre al classico pizzo chantilly, Pronovias propone abiti confezionati in pizzo chiaccherino: un effetto retrò che ci trasferisce i ricami della nonna in modelli fascianti a sirena molto sensuali.