Matrimonio: addobbi floreali per la chiesa [FOTO]

da , il

    Il matrimonio è alle porte e state ancora pensando agli addobbi floreali per la chiesa? Nessun problema, basta organizzarsi, avere almeno un’idea di quali fiori utilizzare per allestire e decorare la chiesa, scegliendo il tutto in base ai propri gusti e la propria sensibilità. Non bisogna dimenticare che, se avete scelto un tema da seguire per tutto il matrimonio, anche la chiesa non dovrà certo essere da meno.

    Potrebbe, ad esempio, essere un matrimonio hippie chic e avete pensato a tante idee per una festa originale, per cui potrete senza dubbio optare per decorazioni floreali insolite, che comprendano sia frutta che fiori, mescolate con estro e fantasia da un bravo fiorista. Sono spettacolari quelle realizzate con meloni gialli, grappoli di uva e foglie di felci.

    Poi ci sono i classici, per chi ama i matrimoni sobri, semplici e very chic, che sono in genere gli addobbi che prediligono la bellezza minimal della nebbiolina, disposta in siepi per tutta la lunghezza dell’altare o delle navate addirittura, oppure raccolta in piccoli fasci disposti sui banchi, racchiusi con nastri di seta avorio e spilli, ovviamente anche questi preziosi.

    I matrimoni suntuosi, in stile principesco, continuano ad andare sul classico ma che abbaglia, con la regina dei fiori per eccellenza, che resta sempre e comunque la rosa, declinata nelle sue varie sfumature, specie (ne esistono tantissime, lo sapevate?) e colori. Il bianco offre uno spettacolo commovente, mentre i colori possono essere mixati con altre tipologie di fiori, che non basteranno comunque ad eclissare la bellezza delle rose. Per un matrimonio in ottobre, ad esempio, scelto il bouquet da sposa per l’autunno, si potrebbero coordinare roselline arancioni, intervallandole con fiori gialli, per richiamare i colori tipici della stagione.

    Una moda che comincia a prendere piede, ancora, è quella che vuole che gli addobbi floreali per i matrimoni in chiesa prevedano anche cuori di fiori, nastri e lustrini come ornamenti per le spalliere delle sedute, da quelle degli sposi, a quelle dei testimoni, o anche fiori a cascata, semplici o in fasci, sui banchi disposti lungo le navate. Un colpo d’occhio d’effetto, soprattutto se i fiori scelti sono tutti della stessa tonalità.