Swarovski presente alle settimane della moda

da , il

    Swarovski presente alle settimane della moda

    Dal momento in cui Nadja Swarovski e il suo team di moda hanno iniziato a lavorare con la designer Isabella Blow nel 2000, l’azienda Swarovski si è lanciata in un progetto importante, supportando in particolare i progettisti emergenti. Alla settimana della moda newyorkese vi erano anche quelli affermati, ma Swarovski è riuscito ad accappararsi importanti presenze in quasi tutte le sfilate che hanno maggiormente catturato l’attenzione. Da Parigi a New York, da Londra a Milano il circuito della moda non si arresta. I pezzi più belli di Swarovski si sono però visti sulle passerelle di Alexander Wang, Gurung Prabal, Louise Goldin e Jason Wu. Lo show della stilista Louise Goldin è stato particolarmente emozionante, come anche dimostrato da una mostra a lei dedicata a New York, segno che la sua clientela è soprattutto americana. Naturalmente il percoso della Swarovski non si arresta qui.

    Gli altri creativi emergenti sostenuti dal marchio di lusso sono House of Holland, JW Anderson, Richard Nicoll, Holly Fulton, Erdem, Giles, Maria Katrantzou, Marios Schwab (che ha fatto molto parlare di se a Londra) e Roksanda Ilincic. Una collaborazione quella tra la Swarovski e la moda nata a partire dagli anni ’90 con Alexander McQueen. Da allora la Swarovski ha lavorato difatti a vari progetti elevando il suo nome nel settore dello spettacolo e del fashion style, ricoprendo di cristalli le star presenti ai CFDA Awards e cooperando con Rodarte per gli apprezzati ed affascinanti costumi realizzati per il premiato film Black Swan, con protagonista Natalie Portman. Ma sono le Fashion Week ad essere un impegno portante sia per gli stilisti che per la Swarovski, pronta a stupire anche alla appena iniziata Milano Fashion Week. Cristalli lucenti saranno inseriti nei capi di abbigliamento presentati per la prossima stagione autunnale, per questo Swarovski prende questa fusione molto seriamente. Dopo tutto la ragione per cui i giovani designer vengono sostenuti è per far si che il marchio Swarovski rimanga giovane e attuale agli occhi degli addetti al settore, per continuare ad essere riconosciuto a livello internazionale, seguendo una strategia di marketing geniale ma tenendo anche conto dei gusti e delle esigenze della clientela più affezionata.