Dieta Okinawa: come funziona e quali alimenti sono da preferire

da , il

    Dieta Okinawa: come funziona e quali alimenti sono da preferire

    Tra le diete del momento c’è la dieta okinawa, ne avrete sicuramente già sentito parlare e probabilmente vi state chiedendo quali sono le sue origini, come funziona e quali alimenti sono da preferire per seguirla. E’ un regime dietetico che viene da lontano, per la precisione dalle isole Okinawa, in Giappone, e che permette di ridurre il rischio di tumori, malattie cardiache, e soprattutto… sembra sia in grado di aiutarci ad allungare la nostra vita. Tutto ciò semplicemente seguendo il regime dietetico di un nativo di Okinawa. La popolazione di Okinawa, infatti, è nota per la sua longevità e salute e per i pochissimi casi di patologie cardiovascolari. Basterebbe dunque mangiare come un nativo di Okinawa per ottenere gli stessi benefici. Semplice, no? Allo stesso tempo si tratta di una dieta dimagrante, perchè prevede poche calorie e molte fibre, ma anche delle abitudini diverse. Ecco allora quali sono le regole da seguire.

    Alimenti

    Come nella maggior parte delle diete, la colazione è il pasto più importante della giornata e deve prevedere proteine, sostanze nutritive, fibre e molti antiossidanti. La colazione di un nativo si compone ad esempio di frittelle di mirtilli (preparate con uova freschissime e latte di soia) più una tazza di the verde. Durante gli altri pasti viene invece consumata molta verdura, soprattutto cruda. Il pranzo sarà dunque spesso a base di verdure come broccoli, asparagi e così via. Difficilmente troviamo i carboidrati in questa dieta, ma vengono spesso utilizzati legumi e soia. A cena per lo più viene consumato il pesce, almeno tre volte a settimana, in abbinamento ai cereali integrali o una zuppa di miso. La carne bovina viene assunta solo di rado. Altra interessante abitudine dei nativi di Okinawa è quella di non utilizzare il sale per insaporire i cibi. In questo modo si riduce notevolmente il rischio di ipertensione. Le pietanze vengono insaporite, invece, con spezie come il curry. Anche gli spuntini durante la giornata sono salutari nell’isola di Okinawa, si tratta infatti per lo più di frutta o verdura cruda, di tanto in tanto sostituita con una più appetitosa torta di riso.

    Come funziona

    Non si tratta solo di saper scegliere cosa portare in tavola, infatti gli abitanti di Okinawa sono noti anche per la poca sedentarietà. Inoltre la dieta okinawa funziona soprattutto quando vengono rispettate anche le modalità di cottura, che non prevedono fritture ma solo cotture leggere, come quella a vapore. Secondo questo regime alimentare, poi, non è necessario arrivare alla sazietà, anche dopo il pasto infatti lo stomaco non sarà mai completamente pieno.

    Opinioni

    Secondo le opinioni più autorevoli la dieta Okinawa è in grado di garantire salute e longevità (come promesso dagli autori del libro che ha lanciato il trend) ma anche forma fisica perchè, per noi occidentali, abituati a mangiare alimenti più grassi, si tratta invece di un regime alimentare ipocalorico. Gli alimenti sono ottimi da un punto di vista nutrizionale perchè assicurano il giusto apporto di vitamine, sali minerali e ossidanti. Il pesce, consumato spesso, aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari e anche la soia è molto utile per la salute e per prevenire l’osteoporosi. E’ inoltre una dieta povera di carne rossa, che da anni ormai sentiamo indicare come pericolosa per la nostra salute, e ricca di legumi.

    Sembra dunque una dieta nata da un concentrato di consigli salutari che già conosciamo e sentiamo ripetere da anni, ma che spesso non riusciamo a mettere in pratica. Per chi volesse approfondire e scoprire in dettaglio il programma alimentare dei nativi di Okinawa è stato pubblicato un libro che presenta questa dieta con l’obiettivo non solo di essere in forma ma anche di vivere a lungo. Il segreto per una lunga vita arriva dunque dal Giappone? Forse è semplicemente a disposizione di tutti noi, ma dobbiamo essere in grado di prenderci cura della nostra salute e del nostro corpo a partire dall’alimentazione.