Macchie della pelle, i rimedi naturali per combatterle

Macchie della pelle: quali sono i rimedi naturali più efficaci per combatterle? Le macchie della pelle sono un inestetismo particolarmente diffuso e tendono a comparire soprattutto dopo l’estate. La zona più colpita è sicuramente il viso. Ma, come eliminarle? Quali sono i rimedi casalinghi, alternativi a quelli dermatologici?

da , il

    Macchie sulla pelle? Ecco 3 rimedi naturali per eliminarle!

    Macchie della pelle: quali sono i rimedi naturali più efficaci per combatterle? Le macchie della pelle sono un inestetismo particolarmente diffuso e tendono a comparire soprattutto dopo l’estate. L’esposizione solare, infatti, è una delle cause più importanti legata alla loro comparsa. Le macchie possono essere anche particolarmente scure, in alcuni casi tendenti al marrone. La zona più colpita è sicuramente il viso. Ma, come eliminarle? Come fare prevenzione? Quali sono i rimedi casalinghi, alternativi a quelli dermatologici?

    Acqua ossigenata per le macchie scure della pelle

    L’acqua ossigenata è un rimedio particolarmente efficace per combattere le macchie della pelle, specie quelle dovute al fumo di sigaretta e all’invecchiamento cutaneo. Basta versarne poche gocce su un batuffolo di cotone e passarlo sulla parte di pelle interessata prima di andare a dormire. Anche per la pelle del viso si può utilizzare la comune acqua ossigenata al 3% (10 volumi) che serve per disinfettare le ferite. Se, però, notate arrossamenti, interrompete il trattamento.

    Succo di limone per le macchie di viso e corpo

    Anche il succo di limone è tra i rimedi naturali per eliminare le macchie sulla pelle. Ne bastano poche gocce (di un limone appena spremuto), da applicare sulla pelle, la sera, prima di andare a dormire. Questo rimedio casalingo veniva adoperato dalle nostre nonne anche per attenuare le lentiggini che, a qualcuna, non piacciono particolarmente!

    Bicarbonato di sodio per le macchie rosse della pelle

    Le macchie della pelle possono essere dovute anche all’assunzione di alcuni farmaci. Per questo, fate caso sempre al momento in cui compaiono, per verificare proprio se anche questa può esserne la causa. Ad ogni modo, per attenuarle, potete utilizzare pure il bicarbonato di sodio, che è utile anche per esfoliare naturalmente la pelle. Applicatelo dopo averlo imbevuto con un po’ d’acqua tiepida e lasciate agire per almeno 10-15 minuti prima di risciacquare. Semplice ed economico!

    Olio di rosa Mosqueta per le macchie del viso

    L’olio di rosa Mosqueta è un olio dalle molteplici proprietà. E’ un olio cicatrizzante, antiossidante ed emolliente. Lo si può utilizzare per prevenire le rughe, ma anche per lenire i segni di smagliature e cicatrici. Non solo, è un ottimo rimedio naturale anche per le macchie scure della pelle del viso e del corpo. Questo olio, infatti, rinnova la pelle e per questo aiuta a rigenerare le zone in cui si sono formate le macchie marroni.

    Preparato al cetriolo per le macchie rosse e bianche

    Se per le pelli mature che hanno necessità di prevenire le rughe è particolarmente indicato l’olio di rosa mosqueta, per le pelli grasse si può ricorrere alla lozione al cetriolo. Il cetriolo, infatti, ha proprietà che permettono di lenire le macchie della pelle, ma anche di aiutare la pelle grassa ed acneica. Unite, quindi, un cucchiaino di bicarbonato di sodio ad una modesta quantità di succo di cetriolo ricavato grazie alla centrifuga. Otterrete un composto pastoso, da sfregare molto dolcemente sulle zone della pelle in cui compaiono macchie bianche, rosse o scure. Seguite anche le immagini del video per cercare altri utili rimedi naturali per lenire le macchie della pelle di viso e corpo.