Micosi della pelle: come si contrae e come si cura in modo naturale [FOTO]

Micosi della pelle: come si contrae e come si cura in modo naturale [FOTO]
da in Consigli salute, Farmaci, Salute, rimedi naturali Ultimo aggiornamento:

    La micosi della pelle è il classico fungo, l’antiestetica comparsa di macchia sulla cute che sono dure da eliminare. I miceti sono la causa, dei funghi microscopici che vivono sulla nostra pelle, in modo silente, senza causar danni, se non quando trovano una breccia all’interno delle nostre difese immunitarie e le passano. Da quel momento inizia a manifestarsi la micosi della pelle, a volte un vero e proprio problema estetico per le persone che ne sono affette. Ma la micosi si può curare, anche in modo naturale. É bene, comunque, sapere in che modo si contrae.

    Una delle raccomandazioni che vengono fatte a chi fa piscina, o comunque sport che prevedono docce in spogliatoi comuni, è quella di utilizzare sempre le ciabatte e di non toccare pareti e pavimenti. Questo perché ‘si prendono i funghi’.

    Una simile affermazione è in parte vera, perché si sviluppa la micosi della pelle (i funghi), ma non si prende, bensì si lascia uscire dalle nostre difese.

    Vi siete mai chiesti perché non tutti la contraggono? Il motivo è semplice: perché la micosi possa attecchire sulla pelle c’è bisogno che nel nostro organismo si verifichino determinate condizioni. Una di queste è l’abbassamento delle difese immunitarie, causato da una malattia, dallo stress, da disturbi e disordini alimentari o da alterazioni della flora batterica intestinale.

    Quindi un regime alimentare non corretto può essere la causa, soprattutto quando comporta carenza di vitamine (A, C, E) e minerali (il Selenio). Anche l’abuso di zuccheri e di formaggi fermentati può spianare la strada allo sviluppo della micosi della pelle.

    Quindi se si è in perfetta salute e con le difese immunitarie a pieno regime, è praticamente impossibile per i funghi parassitare la pelle.

    Non appena si rendono manifesti i sintomi di una micosi, bisogna far riferimento dal medico, che prescriverà una cura a base di medicinali per uso topico, spesso senza efficacia; come abbiamo detto, infatti, la micosi si genera a causa di problemi esterni ad essa, quindi un farmaco può attenuarne la virulenza o accelerarne la guarigione, ma solo se si è intrapreso un determinato percorso.

    É bene cominciare con la causa che ha portato all’abbassamento delle difese immunitarie: se si sta vivendo un periodo di stress o una malattia, è bene cercare di risolvere prima questo tipo di problemi e poi pensare seriamente ad una cura; se la causa è invece uno squilibrio alimentare, allora bisogna iniziare subito a prendere provvedimenti, iniziando una integrazione di vitamine A, C, E e di sali minerali come lo zinco, il cromo e il selenio.

    In sede locale possono essere applicati oli, come quello essenziale di lavanda, di rosmarino, oppure di iperico.

    Per via orale, invece, si consiglia l’assunzione di Tintura madre di olmo la mattina, Cedro del Libano il pomeriggio e noce la sera, ognuna nella quantità pari a 35 gocce.

    Il sole, infine, è un ottimo alleato contro la micosi della pelle.

    513

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli saluteFarmaciSaluterimedi naturali Ultimo aggiornamento: Venerdì 25/01/2013 22:35
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI