Pettorali: gli esercizi da fare a casa per allenarli

da , il

    Pettorali: gli esercizi da fare a casa per allenarli

    Il seno è una delle parti più importanti del corpo femminile. Se vogliamo mantenerlo sempre tonico è importante allenare i pettorali. Ecco alcuni esercizi per i pettorali che potete fare anche a casa, se non avete tempo sufficiente per la palestra. Uno degli esercizi per pettorali che si può fare a casa e che si può eseguire sia in piedi che da sedute, consiste nel posizionare i palmi delle mani uno contro l’altro, portando i gomiti all’altezza delle spalle. Da questa posizione, bisogna esercitare una pressione sui palmi delle mani spingendoli uno verso l’altro, contraendo i muscoli delle braccia. Durante l’esercizio tenete sempre i gomiti alti e la schiena dritta.

    Non dimenticate poi di cronometrare i minuti e di aumentarli periodicamente per un effetto maggiormente rassodante. Un altro esercizio molto utile per allenare i pettorali e da fare a casa richiede l’uso dei pesetti o, in alternativa, di due bottiglie d’acqua, da scegliere in base alla vostra forza. L’esercizio per i pettorali va fatto in piedi, con le gambe aperte all’altezza delle spalle, afferrando i pesetti. Da questa posizione piegate le braccia a 90°, portando i gomiti all’altezza delle spalle; il movimento consiste nell’unire i gomiti tra loro davanti al viso mantenendo le braccia a 90° per divaricarle nuovamente all’ altezza delle spalle e ripetere il movimento.

    Durante l’esecuzione dell’esercizio per pettorali fate attenzione a tenere sempre le braccia piegate ed i gomiti alti ed evitate invece di inarcare la schiena. L’esercizio è da ripetere per tre volte effettuando 15 ripetizioni per serie. Con il tempo potete aumentare le ripetizioni e le serie di esercizi. Tra gli esercizi per i pettorali da fare a casa anche le flessioni. In questo caso, si parte in posizione supina (pancia a terra) con i palmi delle mani a terra si spinge fino a stendere completamente le braccia lasciando a terra palmi delle mani e punte dei piedi. Il corpo deve essere rigido e dritto. Per i primi tempi l’esercizio può risultare troppo faticoso ed è possibile allora eseguirlo lasciando a terra le ginocchia. E’ consigliabile effettuare dalle 10 alle 15 ripetizioni per tre volte. Questi semplici esercizi per i pettorali da fare a casa, se eseguiti almeno tre volte a settimana, vi permetteranno di avere pettorali tonici e scolpiti.