Festa delle donne 2012: musei gratis per tutte l’8 marzo

mimosa
mimosa

Tra qualche settimana si festeggerà la festa delle donne 2012, e, anche quest’anno, il Ministero della Cultura ha deciso di regalare a tutte le donne l’ingresso gratuito per moltissimi musei italiani. Un’occasione per festeggiare, ma allo stesso tempo arricchirci, visitando un museo, che, come sappiamo, in Italia ci sono scelte per tutti i gusti.

L’iniziativa è più precisamente del MiBAC (Ministero per i Beni e le Attività Culturali) che ogni anno propone, in occasioni speciali, degli ingressi gratuiti. Questo 2012 già è stata promossa per tutti gli innamorati lo scorso 14 febbraio il MIBACI, musei gratis per tutte le coppie, il giorno del compleanno poi l’ingresso è gratis per tutti i festeggiati.

Ma vediamo alcune delle iniziative interessanti a cui si potrà partecipare questo 8 marzo in occasione della festa della donna.

Napoli
Imperatrici e principesse nella Campania romana. Testimonianze storiche, epigrafiche, iconografiche
Napoli, Museo Archeologico di Napoli
Convegno/conferenza – Il 08 marzo 2012
Nell’ambito del ciclo di conferenze “Incontri di Archeologia ” organizzato dal Servizio Educativo della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei, si propone in occasione della Festa delle Donna una conferenza a cura della dott.ssa Grete Stefani .

Bologna
Protagoniste della Resistenza
Bologna, Museo della Resistenza
Visita guidata – Il 08 marzo 2012
Visita guidata al Museo della Resistenza con focus sul ruolo delle donne di Bologna nell’organizzazione resistenziale e nella vita quotidiana. Promosso da: Museo della Resistenza di Bologna

Bologna
Capillamenti dignitas: l’acconciatura femminile nelle medaglie del XV e XVI secolo della collezione del Museo Civico Archeologico di Bologna
In occasione della presentazione dei risultati di una tesi di Laurea sull’argomento (Domenica 19 Febbraio ore 16, conferenza di Nicol Ranci) saranno esposte nell’atrio del Museo alcune delle medaglie oggetto della ricerca, solitamente non fruibili dal pubblico. Strumento di seduzione e segno di potere, l’acconciatura è una chiave per comprendere il ruolo della donna nelle corti del Rinascimento italiano. L’esposizione sarà prolungata per essere accessibile nel giorno della Festa della Donna.

La Spezia
Le donne liguri di Ameglia
La mostra si incentra su una selezione di alcuni corredi femminili della necropoli di Ameglia (SP), databile tra la fine del IV e gli inizi del III sec. a.C., che vengono eccezionalmente esposti al pubblico. L’esposizione sarà illustrata gratuitamente dal personale del servizio didattico educativo del Museo Archeologico Nazionale di Luni; al termine dell’inaugurazione seguirà un aperitivo offerto dalla Cantina Ca’ Lunae di Bosoni. L’evento è realizzato dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Liguria in collaborazione con il Comune di Ortonovo, la Consulta Femminile della Spezia e l’IISS Einaudi-Chiodo della Spezia.

Roma
La donna nel passato
Conferenza sul tema del titolo, raccontato attraverso gli scheletri, e visita al Laboratorio di Antropologia della Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio. A cura del Dott. Mauro Rubini, in data 08.03.2012. Per l’orario di accesso dei gruppi (max 20 persone) telefonare allo 0774 – 317583.

Milano
Le donne, le cavaliere, le audaci imprese io canto…
Breve intrattenimento in parole e musica su alcune temerarie che non accettarono limiti e che sfidarono la storia. In occasione dell’iniziativa, la Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore, in collaborazione con i volontari Touring per il Patrimonio Culturale, sarà eccezionalmente aperta dalle 9.30 alle 23.00.

Milano
Festa della Donna al Museo del 900
In occasione della Festa della Donna, ingresso gratuito per il pubblico femminile al Museo del 900.

Milano
Festa della Donna ai Musei del Castello Sforzesco
In occasione della Festa della Donna, l’8 marzo ogni signora che si presenterà alla biglietteria dei Musei del Castello Sforzesco avrà diritto ad un ingresso gratuito.

Pavia
Il Museo al femminile
In occasione dell’8 marzo il civico Museo di Scienze naturali G. Orlandi per tutta la giornata offrirà visite guidate gratuite alle donne che si presenteranno in Museo.

Ancona
UN OMAGGIO ALLE DONNE CHE AMANO L’ARTE
ORE 21.15 CONFERENZA “La donna nell’archeologia” di Nicoletta Frapiccini
ORE 22.00 Visita guidata al Museo

Per più informazioni visitate il sito del Ministero.