9 usi alternativi del burrocacao

Dal burrocacao come primer al forte potere idratante e lenitivo che fa sì che il burrocacao per le occhiaie si riveli essere un vero toccasana, sono tanti gli usi alternativi del balsamo labbra da conoscere. Eccoli in una rapida carrellata di tips beauty.

da , il

    usi alternativi burrocacao
    Africa Studio/Shutterstock.com

    Vi sveliamo 9 usi alternativi del burrocacao, consigli e segreti di bellezza che non tutte le donne conoscono ma che si rivelano molto utili e addirittura salvifici in piccole situazioni di emergenza “beauty”. Sapevate, per esempio, che il burrocacao può aiutare a mettere in piega le sopracciglia e a fissarle per tutto il giorno? Oppure, avreste mai immaginato che il burrocacao potesse aiutarvi in caso di sbavature del make up? Ecco come usare il burrocacao per pelle, capelli e unghie: massima resa con il minimo sforzo, e con un solo economico prodotto.

    Il burrocacao come contorno occhi

    burrocacao contorno occhi
    LarsZ/Shutterstock.com

    Il burrocacao sulle occhiaie è davvero in grado di fare miracoli. Complice la formulazione particolarmente ricca, corposa e idratante del burrocacao, è possibile sostituirlo o abbinarlo alla classica crema per il contorno occhi picchiettandone una piccola quantità nella zona delle occhiaie. La pelle risulterà immediatamente più levigata e morbida. Questo è un ottimo escamotage per preparare, inoltre, la pelle al correttore in vista di una serata importante – naturalmente è doveroso fare asciugare la zona prima di procedere a nascondere le occhiaie con il make up – oppure per realizzare una sorta di maschera idratante per il contorno occhi fai da te da lasciare in posa per tutta la notte abbondando con le dosi.

    Il burrocacao come primer

    burrocacao come primer
    Vladimir Gjorgiev/Shutterstock.com

    Oltre che per idratare al meglio le labbra prima di applicare il rossetto, il burrocacao può essere utilizzato anche prima di mettere il fondotinta in zone di particolare secchezza, come i lati del naso per esempio. Stendere un velo di burrocacao prima di realizzare la base viso aiuta a idratare la pelle in profondità, ovviando al problema di eventuali pellicine o rughette in evidenza che risulterebbero ancora più visibili dopo il make up. Inoltre, è possibile anche miscelare una piccola quantità di burrocacao ai vari prodotti per il trucco per ottenere una stesura più uniforme. Provare per credere.

    Il burrocacao sulle ciglia

    burrocacao ciglia
    marinafrost/Shutterstock.com

    Mettere il burrocacao sulle palpebre e sulle ciglia rappresenta un ottimo trucco per idratare e nutrire la delicata pelle della palpebra mobile e per fortificare le ciglia che tendono, inevitabilmente, a cadere specialmente se si utilizza molto spesso un mascara waterproof o a lunga tenuta. Se si hanno problemi di ciglia molto fragili e che tendono a cadere facilmente, è possibile usare il burrocacao a mo’ di siero rinforzante.

    Il burrocacao sui capelli

    burrocacao capelli
    Sofia Zhuravetc/Shutterstock.com

    Quando si fa la tinta ai capelli in casa, c’è sempre il rischio che il colore macchi la nostra pelle. Stendere un velo di burrocacao prima di procedere con la tintura aiuta a far sì che questo non accada, creando una sorta di effetto protettivo. Inoltre, il burrocacao può essere utilizzato per disciplinare e nutrire i capelli ricci particolarmente ribelli: mettere il burro cacao sui capelli aiuta a domare le ciocche che sfuggono al nostro controllo, ed è anche possibile adoperare del burro di cacao combinato a olio di cocco per realizzare un’ottima maschera ristrutturante.

    Il burrocacao per correggere il trucco

    burrocacao correggere trucco
    Vladimir Gjorgiev/Shutterstock.com

    Come abbiamo già sottolineato, non c’è nessuna controindicazione a mettere il burrocacao sul viso. Il burrocacao può essere utilizzato anche per rimediare a qualche inconveniente legato all’applicazione del mascara o, più in generale, del trucco. Se ci sono sbavature da correggere, basterà sporcare un bastoncino di ovatta con del burrocacao e passarlo sulla pelle per vedere cancellato il nostro errore.

    Il burrocacao sulle unghie per le cuticole

    burrocacao unghie
    Dev_Maryna/Shutterstock.com

    Il burrocacao ammorbidisce in modo molto efficace e funzionale le cuticole. Basterà applicarne una piccola quantità nella zona e lasciarlo in posa per qualche minuto per idratare al meglio l’area delle cuticole e salvaguardare, così, la nostra manicure. Ovviamente, è preferibile adoperare dei prodotti specifici per la cura delle unghie, ma il burrocacao può rivelarsi un ottimo sostituto di emergenza.

    Il burrocacao sulle sopracciglia

    burrocacao sopracciglia
    kiuikson/Shutterstock.com

    Per fissare le sopracciglia non occorre necessariamente un apposito gel fissante. Consigliamo di mettere un po’ di burrocacao su uno scovolino pulito e di pettinare le sopracciglia verso l’alto, in modo da conferire loro una forma disciplinata e in ordine. I peletti rimarranno in piega praticamente per tutto il giorno, e con un semplicissimo gesto.

    Il burrocacao per far durare di più il profumo

    burrocacao profumo
    titov dmitriy/Shutterstock.com

    Per far sì che il profumo duri tutto il giorno sulla nostra pelle, è possibile ricorrere ancora una volta all’aiuto del burrocacao. Applicare del burrocacao su aree strategiche del corpo come lati del collo, polsi e incavo delle ginocchia è un ottimo metodo per far durare il profumo più a lungo.

    Il burrocacao contro la pelle secca e screpolata

    burrocacao pelle secca
    Mal2TH/Shutterstock.com

    Il burrocacao migliore è, senza dubbio, quello fortemente ricco e idratante. Per questo, consigliamo di adoperarlo non solo sulle labbra ma anche in parti del corpo che solitamente risentono maggiormente di problemi di secchezza. Un esempio? Gomiti e talloni screpolati giovano enormemente dell’applicazione di un velo di burrocacao una o più volte al giorno.