Capelli Blonde Roast: tutto sul trend colore dell’Inverno 2019 che spopola sui social

Il biondo di tendenza si chiama Blonde Roast. Ispirato a una varietà di caffè di Starbucks, questa nuance combina sapientemente tocchi di castano e tocchi di biondo freddo in modo naturale ed elegante. Sui social, inutile dirlo, è già una mania!

da , il

    Capelli Blonde Roast: tutto sul trend colore dell’Inverno 2019 che spopola sui social

    Come ogni anno, anche l’inverno 2019 ha il suo trend colore: il Blonde Roast. Come il nome stesso fa intuire, i capelli Blonde Roast sono identificati come una particolare varietà di biondo, molto armoniosa e naturale. Il segreto sta nel miscelare castano e biondo, riuscendo a conferire alla chioma una tonalità avvolgente e suadente che richiama la nota varietà di caffè tostata di Starbucks.

    Una varietà di caffè leggermente tostata, morbida e gustosa. Così Starbucks definisce il Blonde Roast, che ha dato il nome a una delle tendenze colore capelli Autunno/Inverno 2018-2019 che sta riscuotendo maggiore successo sui social.

    Si tratta, in sostanza, di una variante del già conosciuto bronde. La differenza è che i riflessi biondi e chiari sono molto freddi, quasi a voler conferire all’intera capigliatura una luminosità metallica.

    Proprio così la colorista Olivia Smalley descrive i capelli Blonde Roast: un bronde cenere dal fresco finish metallico, estremamente luminoso.

    Il risultato è un colore multisfaccettato, ricco di sfumature. Questa nuance ha il pregio di donare praticamente a tutte, poichè si adatta a qualsiasi colore di carnagione.

    Rappresenta un’ottima scelta per le more che desiderano alleggerire il proprio colore naturale di capelli senza però strafare con colpi di luce troppo definiti e marcati.

    I capelli castani, d’altronde, saranno di grande tendenza per questa stagione fredda.

    Il colore Blonde Roast può essere la soluzione ideale per sfoggiare un castano un po’ diverso dal solito e decisamente al passo con le ultime tendenze.

    Che ne pensate?