Fondi di caffè sui capelli, una chioma da far invidia a chiunque: ciò che accade è magico

I fondi di caffè ti aiuteranno ad avere una chioma perfetta. Basterà crearti uno shampoo fai da te a casa con due semplici ingredienti.

Fondi di caffè sui capelli
Fondi di caffè sui capelli – donna.nanopress.it

Il caffè non serve solo a tenere sveglio ma può essere usato anche in bellezza per numerosi trattamenti. Svuotare la macchina del caffè non è mai un piacere ma sapere che si possono riutilizzare i fondi potrebbe invogliarti. I fondi del caffè infatti possono essere usati sia sulla pelle che sui capelli.

Forse non lo sapevi ma molte creme anti-cellulite che ci sono in commercio si basano proprio sul principio attivo della caffeina. Per questo anziché spendere un sacco di soldi si possono anche fare degli impacchi fai da te a casa con i fondi di caffè.

Ad esempio mischiare i fondi del caffè con l’olio d’oliva può essere un ottima maschera. Basterà lasciarla in posa per circa 15 minuti e poi risciacquarla. È ottima per la pelle essendo che l’olio di oliva rende la pelle morbida e il caffè la rassoda. Inoltre le particelle dei fondi di caffè agiscono facendo anche un peeling andando ad eliminare le cellule morte.

Se invece si vuole fare solo uno scrub si può pensare di fare una miscela secca con fondi di caffè e zucchero. Questo può essere applicato sulla pelle di tutto il corpo quando la pelle è bagnata. Ma anche sui capelli ha un grosso effetto, infatti oltre a rendere lucidi c’è una maschera che ne favorisce la caduta.

Fondi di caffè sui capelli: la combo perfetta

Per avere bei capelli non serve spendere tanto con trattamenti costosi fatti dal parrucchiere poiché ci sono degli ingredienti che sono molto efficaci e puoi trovarli a casa tua. La caffeina ad esempio aiuta facendo ricrescere i capelli velocemente e li rende anche più forti.

Creare quindi uno shampoo fai da te in casa con fondi di caffè e cannella permettere di rendere i propri capelli più sani. La cannella ha proprietà che aiutano nel controllare la caduta dei capelli.

shampoo caffè e cannella
shampoo caffè e cannella – donna.nanopress.it

Basta unire dei fondi di caffè e della cannella e mescolarla con dell’acqua e rendere la miscela come la classica consistenza dello shampoo commerciale. Si consiglia poi di lasciarlo riposare almeno un giorno prima di utilizzarlo. Una volta preparato per ottenere risultati in brevi tempi si consiglia di lavare i capelli con questo shampoo per 3 volte alla settimana.

Questo shampoo tende ad esfoliare il cuoio capelluto ed attiva la circolazione del cuoio capelluto. Oltre come già detto che stimola la crescita e ne prevede la caduta. Attenzione però perché il caffè tende a macchiare i capelli e nel caso di capelli chiari troppo tempo di posa potrebbe andare a scurire i capelli. Se invece si ha già una base scura non c’è alcun problema.

Altri modi di usare la caffeina per i capelli

La caffeina influisce anche nella luminosità dei capelli e in questo caso basta usare solo il fondo del caffè mischiato con dell’acqua fino ad ottenere una crema. Si deve poi strofinare il composto nei capelli e sul cuoio capelluto. Lasciare agire per circa 10 minuti e poi risciacquare.

capelli
capelli – donna.nanopress.it

Nel caso in cui rimangono residui è possibile rimuoverli con una spazzola ma nel caso ti capelli lunghi potrebbe essere faticoso spazzolarli. È quindi importante essere molto delicati nella cura dei capelli soprattutto se si hanno capelli fragili.