Macchie di sangue nei tessuti, le elimini in pochi secondi: trovi il rimedio in frigo

Le macchie di sangue, sono difficilissime da eliminare dai tessuti, soprattutto se sono macchie vecchie.

Macchie di sangue rimedi
Macchie di sangue sui vestiti – Donna.Nanopress.it

Chi riesce a eliminarle, impiega tanto tempo e utilizza centinaia di detergenti. Nonostante si acquistino i migliori in commercio, non è detto che si riesca a ottenere il risultato sperato.

La macchia, a volte, non va via del tutto, soprattutto non dai capi delicati che non possono essere trattati a dovere e che quindi si fa prima a mandare tutto in lavanderia. Trattando i capi a casa, qualunque essi siano, si rischia di rovinarli ancora di più.

Macchie di sangue eliminarle con rimedi naturali è possibile

In pochi sanno che in realtà, ci sono dei rimedi naturali, che consentono di smacchiare i capi e far sì che tornino ad essere come nuovi. Oltretutto sono prodotti che solitamente si hanno in casa, dentro il frigorifero. Di conseguenza non si è costretti a spendere chissà quali cifre.

Il rimedio infallibile è l’acqua fredda. L’acqua fredda e il sapone vanno usati sulle macchie di sangue fresche. L’acqua fredda agisce subito, soprattutto se si aggiunge del sapone di Marsiglia. Si sconsiglia l’utilizzo dell’acqua calda che invece va a fissare le macchie sul tessuto. In questo caso eliminarle è impossibile, l’alone rimane anche dopo centinaia di lavaggi in lavatrice.

Come usare l’acqua fredda per eliminare le macchie di sangue

L’acqua gassata fredda, toglie le macchie dai tessuti delicati. Lo fa grazie alle bollicine di anidride carbonica che penetrano fino alle fibre più interne del tessuto. Sono le bollicine ad espellere il sangue che il tessuto ha assorbito.

Macchie di sangue-Donna.nanopress.it

Per quanto riguarda invece il sangue secco, bisogna utilizzare l’acqua ossigenata, basta qualche goccia da lasciare agire per diversi minuti. Poi si sciacqua con l’acqua fredda. Il metodo è efficace sia sul cotone, che sul lino. In alternativa se non si ha la disponibilità dell’acqua ossigenata, si può utilizzare l’aceto bianco oppure il succo del limone.

Aceto, limone e acqua fredda, l’intruglio miracoloso

Basta inumidire il tessuto con l’acqua fredda da frigorifero, poi prendere il capo e metterlo a bagno con l’aceto, quindi lasciarlo agire per una mezz’ora. Passato il tempo indicato, togliere il capo dall’acqua e strofinare il punto macchiato. Infine sciacquare sempre usando l’acqua fredda e procedere con il lavaggio in lavatrice.

Macchie di sangue-Donna.nanopress.it

Il succo di limone, può tornare utile per eliminare le macchie difficili, basta mettere il capo macchiato a bagno, dentro l’acqua fredda, poi strofinarlo e infine metterlo dentro una busta. Versare al suo interno il succo del limone con 100 g di sale e chiudere la busta. Strofinare direttamente dalla busta e aspettare una mezz’ora. Quando il tempo sarà trascorso, toglierlo dalla busta e farlo asciugare al sole. Quando sarà asciutto, procedere con il lavaggio normale. Le macchie di sangue saranno del tutto scomparse.

Può essere efficace anche il bicarbonato, si mette il capo macchiato dentro una bacinella con dell’acqua e del bicarbonato. Si lascia in ammollo, poi si strofina la macchia e si risciacqua sempre con l’acqua fredda.

Come eliminare il sangue mestruale dai capi

Per concludere, l’acqua e il sale non sono da meno. Si usano per eliminare le macchie di sangue mestruale, basta preparare una soluzione con l’acqua e il sale, si versa sulla zona interessata dalla macchia. Il sale agisce in profondità, fa sciogliere la macchia come nessun prodotto è capace di fare.

Macchie di sangue-Donna.nanopress.it

Dopo aver strofinato la macchia con il sale e l’acqua, si lava il capo sempre con l’acqua fredda. Se la macchia dovesse rimanere, si esegue un lavaggio in lavatrice, basta anche il lavaggio rapido ed ecco che il gioco è fatto.