Forfora sui capelli, il trucchetto per toglierla definitivamente: problema risolto

La forfora nei capelli vi infastidisce? Niente paura, ecco come eliminarla e come prevenirne la formazione. Basta qualche trucco e i rimedi giusti e non avrete più a che fare con questo sgradevole problema, spesso causa di disagi. Vediamo cosa fare per eliminare la forfora!

Forfora rimedi
Addio forfora – Donna.Nanopress.it

Un problema molto diffuso e molto sgradevole è la forfora, che attacca il cuoio capelluto ed è spesso anche causa della perdita di autostima nella persona. Proprio così, quella pioggerellina bianca che si intrufola nei capelli e che scende sulle spalle, risultando visibile sugli abiti, dà enorme fastidio e chi ne è affetto.

Le cause di questo problema sono tante, a cominciare dallo stress, ma anche gli sbalzi ormonali  e l’alimentazione influiscono molto. Incidono anche i prodotti utilizzati per il lavaggio, contenenti a volte sostanze che ne favoriscono la formazione, magari troppo aggressive e di certo non buone per combattere la desquamazione.

La forfora problema molto diffuso

La forfora è una dermatite molto diffusa e consiste nella desquamazione del cuoio capelluto che comporta la comparsa di scaglie bianche sui capelli, spesso molto evidenti. Le scaglie vengono prodotte dal distacco della pelle secca dal cuoio capelluto e possono essere di varie dimensioni.

forfora-Donna.nanopress.it

Nonostante non sia contagiosa e neanche pericolosa, la forfora è comunque un problema che può influire negativamente sull’autostima. La desquamazione delle cellule morte della pelle che si manifesta con gli antiestetici fiocchi bianchi che popolano giacche e vestiti non ha nulla a che vedere con l’igiene e con la frequenza con cui vengono lavati i capelli.

Molto spesso l’origine della forfora è causata dalla presenza di un fungo chiamato Malassezia furfur, appartenente alla normale microflora della cute. Altre cause possono essere predisposizione genetica, stress, consumo di tabacco, disturbi del sonno, scompenso ormonale. Scopriamo quali rimedi usare per combattere la forfora.

Strofinare il cuoio capelluto durante il lavaggio

Durante il lavaggio dei capelli un buon rimedio per contrastare la desquamazione e quindi la comparsa della forfora è quello di strofinare il cuoio capelluto con i polpastrelli, agendo però con estrema delicatezza.

forfora-Donna.nanopress.it

Sia nella fase dello shampoo che durante l’applicazione di balsamo o maschera bisogna massaggiare il cuoio capelluto, così da stimolare il microcircolo. E’ importante che durante il massaggio venga mosso il cuoio capelluto e non le mani, in modo da assicurare una riattivazione maggiore a livello della cute.

Il massaggio porta giovamento perché l’afflusso di sangue al cranio consente di far arrivare una maggiore quantità di sostanze nutritive al follicolo pilifero, necessarie per la sua salute e per quella dei capelli. Inoltre, ha un effetto antistress non indifferente, che permette di ridurre la formazione  della forfora.

Curare l’alimentazione è importante

Regolare l’alimentazione è un ottimo trucco per sconfiggere in modo definitivo la forfora. Per questo è fondamentale seguire una dieta sana ed equilibrata, che prevede l’assunzione di cibi contenenti vitamine e sali minerali preziosi per la salute dei capelli, come vitamine del gruppo B, antiossidanti, zinco e omega 3.

forfora-Donna.nanopress.it

E’ quindi consigliabile consumare legumi, tanta frutta e verdure di stagione, ricchi di vitamine e minerali, e limitare invece gli alimenti ricchi di grassi, come fritture, panna, salumi, formaggi non magri e piatti pronti.

Preferire i cereali integrali a quelli raffinati e consumare semi germogliati, ricchi di enzimi digestivi, ottimi per combattere la forfora.

Aloe vera e Tea Tree Oil alleati validi

Fra i rimedi naturali da usare per combattere la forfora l’Aloe Vera e il Tea Tree Oil sono senza dubbio infallibili. L’Aloe vera è nota per le sue eccezionali proprietà benefiche e il gel in particolare ha eccellenti proprietà antibatteriche, idratanti, protettive ed emollienti.

forfora-Donna.nanopress.it

Anche il Tea tree oil, noto anche come olio essenziale di Malaleuca, ha proprietà antibatteriche, antimicotiche e cicatrizzanti ed è ottimo per alleviare le irritazioni e contrastare acne, brufoli e la desquamazione.

La miscela da preparare e applicare sul cuoio capelluto prevede di diluire mezzo cucchiaio di olio di tea tree in 100 ml di gel di aloe vera. Applicare la soluzione e fare agire per qualche minuto, poi fare lo shampoo.