Mascara secco, non serve andare a ricomprarlo: il trucchetto per rimediare all’istante

Quando non si usa il mascara per troppo tempo o quando lo si usa male, si rischia di trovarlo secco, questo ci costringe a comprarne un altro nuovo.

Mascara
Mascara secco – donna.nanopress.it

Se si usa un mascara di buona qualità, di marca, questo ha un costo anche importante, ma ciò che è veramente fastidioso è che quando serve, lo si trova inutilizzabile e si è costretti a rinunciare.

La prima cosa che si pensa è gettarlo via, essendo inutile non ha senso tenerlo nel beauty, perché occupa spazio inutilmente e provoca rabbia ogni volta che lo si vede. In realtà, in poche sanno che c’è un trucchetto, che consente di recuperarlo e utilizzarlo ancora per un po’.

Perché un mascara nuovo tende a seccare dopo pochi utilizzi

Solitamente la durata del mascara va da 3 a 6 mesi dall’apertura. A volte si seccano prima, magari per un cattivo uso, perché non sono stati chiusi bene e quindi restando a contatto per troppo tempo con l’aria aperta, si rovinano. Altre volte per la cattiva abitudine che tutte noi abbiamo, di entrare e uscire fuori lo scovolino, per prendere più prodotto possibile. Questo movimento, seppur banale, è pericoloso per il mascara perché fa entrare molta aria nel prodotto, che poi ovviamente fa i grumi e secca.

Mascara-Donna.nanopress.it

Un altro errore come, lo commettiamo quando andiamo a prelevare il prodotto e ad eliminare l’eccesso passando lo scovolino sui bordi dell’astuccio. Ma niente paura, per recuperare il mascara servono dei prodotti che tutti noi abbiamo in casa e che certamente costano meno di un mascara nuovo.

Come recuperare il mascara secco

Per recuperare il mascara nuovo, aperto soltanto qualche volta e che si presenta già secco, basta versare dentro l’astuccio goccia di olio di oliva, oppure in alternativa dell’olio di mandorle. Ne bastano davvero due o tre gocce al massimo, si agita bene la confezione per far sì che il prodotto si misceli a dover e il gioco è fatto.

Mascara-Donna.nanopress.it

Un altro trucchetto utile, che non richiede molto tempo, è riscaldare il mascara a bagnomaria. Si procede così: si scalda un bicchiere di acqua dentro il microonde, poi si posa il mascara dentro il bicchiere e si lascia lì per una decina di minuti. Il risultato sarà eccezionale, il prodotto sarà come appena acquistato.

Infine, si può anche versare dentro il mascara qualche goccia di collirio e agitare bene. Questi sono semplici trucchetti che consentono di recuperare il prodotto, di farlo durare più a lungo, di risolvere la problematica quando si deve uscire e ci si trova senza mascara per allungare le ciglia.

Come applicare correttamente il mascara

L’applicazione del mascara non è difficile come si pensa, ciò che conta è evitare di entrare e uscire lo scovolino facendo entrare aria o eliminare l’eccesso sui bordi. Poi si può procedere con l’applicazione del prodotto a zig zag sulle ciglia, se si vuole ottenere un effetto pieno, perché in questo modo il mascara tocca ogni singolo ciglio.

Mascara-Donna.nanopress.it

L’unico accorgimento, è bene evitare questa modalità se si ha un mascara dalla consistenza densa o pastosa, altrimenti si rischia di appiccicare le ciglia, che quindi assumono un aspetto orrendo, grumoso.

Come scegliere il mascara perfetto per le proprie ciglia

In commercio esistono varie tipologie e colori di mascara e colori, tutto cambia in base alla formulazione e al tipo di applicatore. C’è per esempio il mascara allungante, che allunga le ciglia e che quindi è perfetto per chi ha le ciglia corte. Poi c’è quello incurvante, che incurva le ciglia sollevandole, dando vita ad uno sguardo accattivante e non più spento. Segue il mascara volumizzante, che dà maggiore volume alle ciglia e le fa apparire più numerose, addirittura anche doppie. E per concludere quello pensato per definizione delle ciglia che le divide e le pettina separandole accuratamente.

Mascara-Donna.nanopress.it

A queste, si aggiunge la novità degli ultimi tempi, ovvero il mascara ibrido, che ha più scopi e che quindi riesce a rispondere a più esigenze nello stesso momento. Ad ogni modo, tutti i mascara tornano utili soltanto se si riesce ad usarli correttamente. Se si usano nel modo sbagliato, si rischia soltanto di peggiorare la situazione o di ottenere l’effetto “finto” tanto odiato. Una buona applicazione deve apparire quasi del tutto naturale e dare una luce in più allo sguardo e al viso.