Palpebra cadente, risolvi con l’antico rimedio della nonna: funziona sul serio

Soffrite di palpebra cadente e volete qualche aiuto efficace per risolvere questo problema? Questa condizione interessa indistintamente uomini che donne, e nonostante sia associata all’invecchiamento, in realtà può verificarsi a qualunque età. Scopriamo che cos’è e come risolvere la blefaroptosi con i rimedi della nonna!

palpebre cadenti
Palpebra cadente – donna.nanopress.it

La palpebra cadente è un problema che può manifestarsi per vari motivi, ma nella maggior parte dei casi è generata da uno sviluppo non adeguato del muscolo elevatore.

A volte il problema può essere dovuto anche a infortuni, traumi, mal di testa e stress, in altri casi può essere una conseguenza dei farmaci oppiodi.

Non sempre è consigliabile intervenire con un’operazione chirurgica e spesso i medici preferiscono prescrivere l’uso di occhiali particolari oppure ginnastica per rafforzare i muscoli delle palpebre. Esistono però alcuni rimedio naturali che se usati correttamente assicurano eccellenti risultati, ecco quali sono.

Tè verde rende più elastiche le palpebre

Bevanda ricca di antiossidanti, di polifenoli e con eccellenti proprietà antinfiammatorie, il tè verde è un ottimo aiuto per proteggere la pelle dall’invecchiamento e dai danni causati dall’esposizione al sole.

Palpebra cadente -Donna.nanopress.it

Gli antiossidanti e i tannini astringenti contenuti nel tè verde permettono di trattare il gonfiore delle palpebre con delicatezza. In più, la vitamina K presente nel tè verde alleggerisce le occhiaie.

Oltre che bere la bevanda, si possono fare impacchi da applicare sugli occhi e sul contorno due volte a settimana. Le proprietà antiossidanti e i polifenoli rendono gli occhi più elastici.

Un altro modo di usare il tè verde è mettere 2 bustine in frigorifero per 30 minuti e poi poggiarle sulle palpebre chiuse. Lasciare in posa per 15 minuti e ripetere due volte al giorno fino a quando lo stato delle palpebre non migliora.

Cetrioli per ridurre il gonfiore

Un rimedio della nonna efficace è il cetriolo, ottimo per mantenere tonica la pelle e rassodarla. La presenza dell’acido caffeico e dell’acido ascorbico sgonfia le palpebre, mentre potassio e vitamina C favoriscono il benessere oculare.

Palpebra cadente -Donna.nanopress.it

Ricco di proprietà antinfiammatorie, contrasta i radicali liberi e quindi è perfetto per mantenere la pelle idratata e ridurre i gonfiori delle palpebre. Poggiare delle rondelle di cetriolo e farle agire sugli occhi chiusi per 15 – 20 minuti.

Cubetti di ghiaccio per la tonicità muscolare

Il freddo dei cubetti di ghiaccio aiuta a restringere i vasi sanguigni e fa anche diminuire il gonfiore sulle palpebre. Per migliorare l’elasticità delle palpebre, applicare sopra di esse dei cubetti di ghiaccio per 5 – 10 minuti.

Palpebra cadente-Donna.nanopress.it

L’effetto è quello di migliorare la tonicità muscolare e di evitare quindi le palpebre cadenti. In alternativa, è di grande aiuto usare al mattino l’acqua fredda per lavare la faccia, e soprattutto per risciacquare la zona degli occhi.

Altri rimedi naturali efficaci

Oltre a quelli elencati in precedenza, esistono altri rimedi naturali efficaci per evitare o ridurre le palpebre cadenti, fra cui:

  • Albumi d’uovo – ottimi per stirare la pelle, i bianchi vanno spalmati sopra e sotto le palpebre e fatti asciugare. Lavare con acqua fredda.
  • Olio d’oliva – i suoi antiossidanti idratano la pelle. Va usato tiepido e massaggiato sulle palpebre. Lasciare tutta la notte per farlo assorbire.
  • Aloe Vera – le sue proprietà anti infiammatorie riducono gonfiore e arrossamento, le rassodano e le rendono più elastiche. Applicare il gel con leggeri massaggi per 5/10 minuti al giorno.
  • Camomilla – perfetta per ridurre ed eliminare arrossamenti e infiammazioni alle palpebre, la camomilla sgonfia e riduce le palpebre cadenti. Preparare una tisana, farla raffreddare e fare un impacco con un fazzoletto da applicare per 15-20 minuti sugli occhi chiusi.
Palpebra cadente – Donna.nanopress.it

Con tutti questi rimedi, da preparare con ingredienti facili da reperire, prendersi cura delle palpebre cadenti è semplice ed economico.