Pennelli trucco per un make up perfetto [FOTO]

Tutte possediamo dei pennelli trucco, ma come usarli e quali scegliere? In realtà, al contrario di quel che si possa pensare, non bisogna necessariamente avere tantissimi pennelli per il trucco del viso, degli occhi e delle labbra per ottenere un buon risultato: ecco i nostri must have e una guida all'utilizzo dei pennelli per il make up.

da , il

    I penneli trucco sono indispensabili per realizzare un make up perfetto. Ne esistono di tutti i tipi, con setole e forme differenti, e ovviamente ciascuno è adatto a un uso specifico. Per questo, è fondamentale conoscerne le funzioni per saperli scegliere e utilizzare al meglio. Attenzione però a non spendere un patrimonio per acquistarne di ogni tipo: scegliete quelli indispensabili per le vostre esigenze, optando per pennelli delle migliori marche, tra lusso e low cost, in base alla disponibilità. Scoprite quali sono i pennelli must have che non possono mancare nel beauty case di ogni donna e come utilizzarli al meglio per un trucco impeccabile.

    Pennelli trucco viso

    pennelli trucco viso
    Il pennello a lingua di gatto, tra i più usati per il viso

    Per un trucco viso impeccabile sono indispensabili pochi pennelli. Si contano sulle dita di una mano:

    • il pennello per il fondotinta;
    • il pennello per la cipria;
    • il pennello per il blush;
    • il pennello per la terra;

    Partiamo dal pennello per mettere il fondotinta. Così come per la scelta del fondotinta, anche quella del pennello da fondotinta è da ponderare con attenzione.

    Esiste un pennello perfetto per ogni texture di fondotinta e per ogni esigenza, in base alla coprenza e all’effetto che si desidera ottenere sul viso. Per il fondotinta liquido utilizzate un classico pennello a lingua di gatto, mentre il pennello da fondotinta kabuki è indicato come pennello da fondotinta minerale o – prescindendo dal tipo di cosmetico – se si ricerca un incarnato perfetto, rendendo il fondotinta più coprente grazie a setole particolarmente fitte.

    pennello trucco viso flatbuki
    Pennello flatbuki, ideale per dare coprenza al fondotinta

    Per l’applicazione della cipria, invece, in realtà è possibile scegliere tra il flat kabuki e un classico powder brush morbido e a testa larga. La scelta tra l’uno e l’altro è assolutamente soggettiva.

    pennello viso blush
    Il pennello perfetto per il blush

    Per il blush e il bronzer è meglio optare per un pennello morbido di medie dimensioni, che vi consentirà di lavorare con precisione il prodotto. Se volete realizzare il contouring del viso, ricordate che l’effetto migliore ve lo garantirà soltanto un pennello angolato o dalla sezione sottile, per scolpire al meglio i lineamenti in pochi semplici gesti.

    pennello viso contouring
    Il pennello da contouring

    In linea di massima, ricordiamo che un pennello più arrotondato è adatto per ottenere un finish morbido, mentre un pennello squadrato o obliquo è ottimo per scolpire gli zigomi con effetto ‘sculpting’.

    Pennelli trucco occhi

    pennelli trucco occhi
    Il trucco occhi richiede l’utilizzo di alcuni pennelli specifici

    Il discorso può apparentemente sembrare più complesso per quanto riguarda il trucco occhi. Molto, ovviamente, dipende dalla tipologia di make up che si desidera riprodurre. In linea di massima, ecco i pennelli che occorrono per un trucco occhi basic:

    • pennello applicatore per ombretto;
    • pennello da sfumatura;
    • pennello angolato da eyeliner.

    Il pennello per applicare l’ombretto è quello che solitamente si trova in dotazione nelle palette. Ha una forma arrotondata e setole fitte, può essere adoperato per picchiettare l’ombretto a tutta palpebra o solo in alcuni punti per enfatizzare il trucco.

    pennello ombretto
    Il pennello per mettere l’ombretto

    Il pennello per sfumare l’ombretto ha una forma leggermente più allungata e setole morbide, ideali per sfumare il prodotto per ottenere un delicato effetto smokey eyes.

    pennello trucco occhi sfumatura
    Il pennello da sfumatura per il trucco occhi

    Un pennellino angolato di precisione è perfetto per sfumare l’eyeliner sotto la rima inferiore o applicarlo in modo iperpreciso lungo la rima superiore.

    pennello eyeliner
    Il pennellino da eyeliner

    Questo pennello può essere adoperato anche per delineare le sopracciglia utilizzando un’apposita pomade colorata.

    Pennelli trucco labbra

    pennelli trucco labbra
    Il pennello aiuta a mettere il rossetto in modo più preciso

    Tra i pennelli must have non può di certo mancare un pennellino piccolo dalle setole sintetiche e leggermente a punta. Un pennello di questo tipo è molto utile per applicare il rossetto in modo preciso, senza sbavature, in particolare se ci si approccia a tonalità intense e scure.

    pennello rossetto
    Un classico pennello da rossetto

    Utilizzatelo per delineare prima il contorno labbra e poi per riempirle nella loro interezza con il vostro rossetto preferito.

    Pennelli trucco: i migliori da acquistare

    i pennelli trucco chanel
    I pennelli trucco di Chanel

    Esistono proposte molto valide in termini di pennelli per il trucco sia per quanto riguarda la sfera dell’alta profumeria che per quel che compete invece il variegato mondo della cosmesi low cost.

    Parlando di pennelli trucco professionali e blasonati, segnaliamo senza dubbio i pennelli trucco di MAC, brand statunitense che si occupa spesso di mettere a punto i beauty look meravigliosi che vediamo durante le sfilate.

    Sono da collezionare, per vere appassionate, i pennelli trucco di Chanel: sono così belli che è quasi un peccato usarli, ma è bene dire che sono anche molto performanti.

    Approdando a una fascia di prezzo più bassa, consigliamo i pennelli trucco Sephora, i pennelli trucco di Zoeva e i pennelli trucco di Kiko, dall’ottimo rapporto qualità-prezzo.

    kit pennelli zoeva
    Set di pennelli Zoeva

    Anche i pennelli trucco economici di Essence sono molto quotati tra le beauty addicted. Come sempre, parlando di make up, si tratta di una scelta puramente soggettiva.

    Pennelli trucco: gli errori da evitare

    pennelli trucco errori
    Gli errori da non fare con i pennelli trucco

    Come abbiamo evidenziato, i pennelli da trucco sono fondamentali per realizzare al meglio il nostro make up. Tuttavia, la scelta dei pennelli giusti non assicura necessariamente un corretto utilizzo di questi ultimi.

    Sapevate, ad esempio, che non bisogna mai impugnarli troppo vicino alle setole? Così facendo, infatti, il tratto risulterà più duro e anche la sfumatura. Questa regola è da tenere presente specialmente per i pennelli da trucco occhi.

    pennelli trucco sporchi
    Mai usare lo stesso pennello per prodotti di texture diversa

    Inoltre, consigliamo di non usare mai lo stesso pennello per applicare prima un prodotto in crema e poi un prodotto in polvere: a contatto con una texture cremosa le setole si uniscono, rendendo più difficile la sfumatura o l’applicazione di una texture in polvere.

    Tra gli errori più frequenti in merito all’uso dei pennelli da trucco ci sono anche senza dubbio tutte quelle sviste e quelle leggerezze che competono la loro manutenzione.

    lavare pennelli trucco
    Ecco come lavare i pennelli trucco

    Come si puliscono i pennelli? I pennelli vanno lavati – e anche con una certa regolarità, in media sarebbe bene farlo ogni dieci giorni circa – utilizzando un apposito detergente per pennelli oppure un sapone neutro, non aggressivo.

    I pennelli vanno puliti con cura onde evitare di trasferire germi e batteri sul viso e fatti asciugare rigorosamente a testa in giù per non rovinarli con il passare del tempo.

    TESTI A CURA DI: Maria Teresa Moschillo