Punti neri, lascia perdere le creme: con questo ingrediente li togli definitivamente

I punti neri, sono uno dei problemi che tutti noi dobbiamo affrontare se ci vogliamo veramente prendere cura della pelle del viso.

Punti neri ingrediente
Punti neri ingrediente – Donna.NanoPress.it

Eliminarli sul momento è facilissimo, basta schiacciarli e vanno via. Purtroppo però con questo metodo non si eliminano definitivamente, perché poi trascorsa qualche settimana, compaiono e ricompaiono.

Solitamente la comparsa dei punti neri è legata ad uno squilibrio ormonale. Si ostruiscono i pori della pelle, in questo modo l‘accumulo di grasso è inevitabile, poi agiscono le cellule morte che vanno a sigillare il grasso. Ecco come si formano questi fastidiosissimi inestetismi, che riguardano sia gli uomini che le donne.

Eliminare i punti neri, come farlo utilizzando prodotti comuni

Sul mercato, esistono moltissimi prodotti che consentono di rimuovere i punti neri, ovviamente hanno un costo abbastanza alto, anche in questo caso funzionano perché li rimuovono davvero ma soltanto per breve tempo. Inoltre si tratta di prodotti a volte aggressivi, che non tutti i tipi di pelle riescono a sopportare. In alcuni casi causano allergie o irritazioni.

In pochi sanno che esistono dei rimedi naturali assolutamente validi che consentono di ottenere risultati incredibili e che si possono usare in qualsiasi momento, a costo quasi zero. Tra tanti ingredienti, c’è lo zucchero di canna, considerato un esfoliante naturale, che elimina peraltro anche la pelle secca. 

Per utilizzarlo, basta mescolare 6 cucchiai di zucchero, uno di olio di cocco, si applica il composto direttamente sulla pelle interessata dalla comparsa dei punti neri e lo si lascia agire per 20 minuti. L’operazione si ripete per almeno due o tre volte la settimana.

L’argilla e il vapore, ecco come utilizzarli

Segue l’argilla che viene utilizzata per preparare numerose maschere, anche questo è un ingrediente esfoliante, che elimina in poche mosse, tutte le impurità dalla pelle. Il vapore, non è da meno, basta esporre il viso al vapore, ovviamente facendo attenzione a non bruciarsi.

Punti neri-Donna.nanopress.it

Qualche minuto dopo l’esposizione, con le mani disinfettate, si può passare a schiacciare i punti neri, perché il vapore dilata i pori e così permette di eliminare il grasso in pochi secondi senza fare troppo pressione, che causa anche fastidio e dolore. Poi c’è il dentifricio che ovviamente non è un prodotto naturale, ma che ha tante proprietà esfolianti.

Il dentifricio e il latte, due prodotti che eliminano anche la pelle secca dal viso

Si lava il viso, si applica il dentifricio nelle parti interessate dalla comparsa dei punti neri, si fa particolare attenzione agli occhi perché è meglio che non entri a contatto con il prodotto. Poi dopo essere passato qualche minuto, si spazzola la zona interessata mediante l’utilizzo di uno spazzolino da denti pulito.

Punti neri-Donna.nanopress.it

Poi c’è la gelatina che si unisce al latte. Per preparare il composto, si scalda un cucchiaio di latte, si unisce un cucchiaio di gelatina e poi lo si applica direttamente sulla pelle e lo si lascia agire per qualche minuto. I punti neri andranno via insieme alla gelatina, non appena rimossa si potranno vedere incredibili risultati.

Il prodotto miracoloso che abbiamo dentro il frigo, l’uovo

Se si vuole risolvere una volta per tutte il problema, si deve assolutamente utilizzare un ingrediente miracoloso, che tutti noi abbiamo in cucina e che utilizziamo in mille ricette. Il prodotto in questione si trova dentro il frigorifero ed è l’uovo. Per eliminare definitivamente i punti neri, non si usa tutto l’uovo, ma soltanto l’albume, mescolati con il succo di limone.

Punti neri-Donna.nanopress.it

Per preparare il composto con l’albume dell’uovo, si versano 10 gocce di succo di limone dentro una ciotolina e a questa si unisce albume d’uovo. Si mescola bene il composto e poi si applica sul viso, va lasciato contatto con i punti neri per 30 minuti. Poi si risciacqua utilizzando l’acqua tiepida e si asciuga il viso tamponando. Il rimedio si applica almeno due volte alla settimana, prima di andare a letto, i risultati saranno subito evidenti.

Una volta finito il trattamento con l’albume dell’uovo, si può utilizzare una crema idratante che serve più che altro a far rilassare la pelle del viso e a nutrirla dopo aver schiacciato i punti neri. Meglio scegliere, una crema o un detergente naturale, piuttosto che uno ricco di componenti chimiche, che possono essere una delle tante cause della comparsa dei punti neri e delle rughe.