Caviglie gonfie, l’infallibile rimedio della nonna per sbarazzarsene all’istante: apri il frigo

Capita diverse volte l’anno di avere le caviglie gonfie doloranti, succede a qualsiasi età, non è un problema che riguarda soltanto gli anziani come si è soliti pensare.

Piedi gonfi rimedio naturale
Piedi gonfi rimedio naturale – Donna.NanoPress.it

Problemi del genere, richiedono prima di tutto un consulto medico per caprie di cosa si tratta e quali possono essere le cause.

Qualora dietro alle caviglie gonfie, non si dovessero celare cause gravi, si può ricorrere ai rimedi naturali. In caso di gravi problematiche, invece soltanto i professionisti e i medici adeguati possono suggerire la soluzione adatta al caso.

Cause delle caviglie gonfie

La causa principale delle caviglie gonfie è l’accumulo dei liquidi nel corpo, ovvero la ritenzione idrica. A volte si tratta di un problema associato a dei problemi cardiaci, altre a dei problemi circolatori.

Poi ci sono casi in cui, le caviglie gonfie sono legate alla sedentarietà o all’utilizzo di calzature poco adeguate quando si deve stare per molto tempo in piedi. Le calzature scomode, peraltro, possono anche peggiorare il problema nel tempo se si insiste con l’utilizzo. Ci sono però dei rimedi naturali, che risolvono il tutto e che consentono di alleviare fastidi e dolori in poche applicazioni e a costo quasi zero.

Alcuni dei rimedi maggiormente conosciuti

Tra i rimedi alle caviglie gonfie, più conosciuti ci sono i bagni di acqua tiepida e sale, oppure salvia. Questo è un antico rimedio della nonna. Per preparare la soluzione basta versare dentro una bacinella della salvia e un po’ di sale, servono diversi litri di acqua, la quantità varia in base alla grandezza dei piedi e della bacinella. Una volta fatto, immergere i piedi per 15 o al massimo 20 minuti. Una volta finito, le caviglie non saranno più gonfie come prima.

Caviglie gonfie-Donna.nanopress.it

Poi c’è la camomilla, nota per le sue tante proprietà antinfiammatorie, utile non solo contro le caviglie gonfie ma anche per il gonfiore intorno agli occhi, o delle palpebre. Basta preparare una tisana con la camomilla, si immergono al suo interno i piedi e poi si effettuano dei massaggi che favoriscono la penetrazione della camomilla nella pelle.

Ecco perché sdraiarsi sul letto con le gambe sollevate può tornare utile

E poi un altro rimedio, che non coinvolge l’uso di alcun alimento o prodotto, è sdraiarsi sul letto oppure sul divano, tenendo però i piedi sollevati per qualche minuto.

Caviglie gonfie-Donna.nanopress.it

Può tornare utile utilizzare un cuscino, che consente di tenere i piedi inclinati e sollevati in alto rispetto al resto del corpo. Basta mantenere questa posizione per qualche minuto, le caviglie appariranno subito sgonfie.

Il rimedio miracoloso è dentro il frigo

Ma c’è un ingrediente particolare, che abbiamo dentro il frigorifero, che risolve la problematica una volta per tutte. Si tratta del cetriolo, che si utilizza per tante preparazioni, ma anche come rimedio per la bellezza. Basta pensare al cetriolo poggiato sugli occhi in tutti i percorsi benessere, nelle spa.

Caviglie gonfie-Donna.nanopress.it

In questo caso, è un toccasana per le caviglie gonfie, perché fa sì che i piedi tornino ad essere perfetti, morbidi, sgonfi, in poche applicazioni. Il cetriolo è noto come antinfiammatorio , si usa così com’è. Lo si lava, lo si affetta e poi si applica direttamente sui piedi gonfi o sulla parte infiammata.

Infine ci sono degli altri prodotti, considerati potenti diuretici che consentono di espellere i liquidi in eccesso nel nostro corpo. Si parla per esempio del succo di pomodoro, del succo di carote e del succo di mirtilli. Provare, per credere.