Sapone fatto in casa alle mandorle per una pelle morbidissima

sapone alle mandorle
sapone alle mandorle

Ecco la ricetta del sapone fatto in casa alle mandorle. Un sapone delicato e con un ottimo potere levigante, è perfetto per ammorbidire e rendere liscia la pelle non solo del viso ma di tutto il corpo. Il sapone alle mandorle è anche particolarmente indicato per trattare le zone del corpo con cellulite, grazie alla sua azione levigante infatti massaggiato con cura esercita un piacevole massaggio e il risultato sarà una pelle come seta.

Diciamoci la verità fare dei saponi, delle maschere o degli impacchi in casa fa sentire un po’ streghe, e poi abbiamo la garanzia che all’interno del nostro cosmetico non sia contenuto alcun ingrediente non naturale.

Ricetta del sapone alle mandorle

Ingredienti (8 saponette):

  • 1 pezzo di sapone di Marsiglia puro da 300g;
  • 200g di mandorle sgusciate non pelate;
  • 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva;
  • 1 tazza di acqua.

Preparazione e applicazione:

Grattugiare il sapone di Marsiglia e mettere le scaglie in un pentolino con l’acqua. Cuocete a bagnomaria a fuoco lento per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Polverizzate a parte le mandorle. Quando il sapone sarà morbido aggiungetevi le mandorle e l’olio. Preparate gli stampi spolverizzandoli con del talco. Versate il composto negli stampi e lasciate raffreddare su dei pezzi di carta forno. Il sapone per esser della consistenza giusta dovrà riposare per almeno 5 giorni lontano da fonti di calore. Il sapone alle mandorle potrà essere utilizzato tutte le volte che si farà la doccia.

Potrebbero interessarti anche: