WC, perché tirare lo sciacquone dopo aver urinato è una cattivissima idea: smetti di farlo

Sarebbe buona abitudine non tirare lo sciacquone ogni volta che si va in bagno a fare pipì. Ecco perché tutti dovremmo perdere quest’abitudine. 

Tirare lo sciacquone
Sciacquone – donna.nanopress.it

Tirare lo sciacquone dopo aver fatto la pipì è un abitudine comune ed un gesto che comunemente facciamo tutti.

Ecco perché non dovresti tirare lo sciacquone

Sembra strano ma dovremmo smettere di tirare lo sciacquone. Ci sono non poche motivazioni per cui è meglio perdere quest’abitudine. La più comune e che verrà sicuramente in mente a tutti: è per l’ambiente. Uno scarico, infatti, consuma quasi 10 litri di acqua, quando invece ne basterebbero molti di meno per eliminare la pipì dal water.

WC
WC – donna.nanopress.it

Fin da piccoli, ci insegnano a tirare lo sciacquone ma pensa a quanto avresti risparmiato se invece di tirarlo ogni volta si fa ogni due o tre volte. Può sembrare un gesto banale ma invece non è così, può davvero dare una mano all’ambiente e in questo momento storico tutti dovremmo impegnarci.

Non solo con la raccolta differenziata e con l’eliminazione dei prodotti di plastica, come piatti e bicchieri. Anche con i semplici gesti come chiudere l’acqua quando ci si lava i denti, non tirare lo sciacquone tutte le volte. Questo per assicurare ai futuri cittadini del pianeta di poter vivere.

I principali motivi per cui non dovresti tirare lo sciacquone, ecco quali sono:

  • Interrompe il sonno: capita spesso di alzarsi dal letto durante la notte per andare a fare la pipì e fare lo scarico dopo disturba il cervello, visto il rumore molto forte che fa questo per ricaricarsi d’acqua.
  • Disturbare i coinquilini durante la notte: quando appunto si va in bagno di notte il rumore dello scarico potrebbe disturbare il sonno di chi è in casa con te. Il rumore da fastidio e potrebbe causare difficoltà a riaddormentarti.
  • Spreco d’acqua: ogni volta che si tira lo scarico ci consumano circa 10 l di acqua. Visto che tutti paghiamo la bolletta dell’acqua e meglio limitare gli sprechi. E quindi non tirare lo sciacquone ad ogni pipì, anche perché la pipì non è sporca, pensa che è più pulita della saliva.
tirare lo sciacquone
tirare lo sciacquone – donna.nanopress.it
  • Abbassa la temperatura: quando tiri lo scarico la temperatura di casa tende ad abbassarsi, soprattutto se si hanno i termosifoni accesi poiché si crea un abbassamento della pressione dell’acqua.
  • Diffondere germi: ogni volta che si tira lo scarico, soprattutto quando la tavoletta è alzata si spargono in bagno molti germi. E’ buona abitudine, infatti, evitare di avere lo spazzolino o altri strumenti per la cura personale vicini al wc perché potrebbero riempirsi di germi.
  • Salvaguardia per l’ambiente: il nostro pianeta sta esaurendo sempre di più le scorte di acqua potabile e in pochi decenni ci saranno delle complicanze. Non tirare lo sciacquone è un piccolo gesto che può aiutare l’ambiente.

Ti consigliamo, però ti evitare di non tirare lo sciacquone solo a casa tua. Quando sei da amici o in ufficio è meglio comportarti come sempre e tirarlo. Altrimenti, potresti provare a spiegargli i motivi per cui lo fai e scoprire come la pensano loro in merito a quest’argomento.