Detersivo per i piatti in lavastoviglie, perché non dovresti provarci mai: guarda che succede

E’ finito il detersivo per la lavastoviglie e hai deciso di usare quello per lavare i piatti a mano? Di certo non è una buona soluzione, perché fa troppa schiuma nella lavastoviglie, ma nel caso lo avessi già messo non preoccuparti, ecco come risolvere il problema!

Sapone dei piatti in lavastoviglie
Sapone dei piatti in lavastoviglie – Donna.Nanopress.it

Qualche volta sarà capitato a tutti di ritrovarsi a zero col detersivo per la lavastoviglie, elettrodomestico ormai molto diffuso nel nostro Paese e di grande utilità. In queste occasioni qualcuno avrà fatto ricorso al detersivo per i piatti per togliere di mezzo tutte le stoviglie utilizzate, e di avere avuto problemi con la lavastoviglie.

Questo elettrodomestico, presente in oltre metà delle case degli italiani, svolge una funzione molto importante oltre a quella di avere stoviglie pulite in poco tempo, infatti le disinfetta ed elimina batteri e germi che invece non vanno via con il lavaggio a mano.

Tuttavia, a volte, per la fretta di togliersi di torno la montagna di piatti e pentole presente in cucina, si utilizza il detersivo per i piatti al posto di quello specifico per lavastoviglie perché magari è finito. Vediamo come fare per intervenire nel modo giusto e risolvere eventuali malfunzionamenti dell’apparecchio.

Cosa succede se metti il detersivo per piatti nella lavastoviglie

Come già detto, può capitare di aver finito il detersivo per la lavastoviglie e di avere i piatti accatastati sul lavello. Per fare presto, capita di ricorrere al detersivo per i piatti che si usa comunemente per lavare i piatti a mano e lo mettiamo quindi nella lavastoviglie, ignari di quello che può accadere.

Detersivo per i piatti-Donna.nanopress.it

Cosa succede? Chi ha già vissuto questa esperienza lo sa bene e sicuramente non lo farà più. Infatti, devi sapere che sentirai dei rumori strani e può anche capitare che la lavastoviglie vada in blocco. In alcuni casi, può anche accadere che la schiuma che produce il detersivo si riversa nella cucina.

Se non si interviene tempestivamente potrebbe formarsi una valanga di schiuma in cucina, cosa che ovviamente nessuno desidera. Vediamo quindi cosa fare e come intervenire.

Cosa fare se la schiuma esce fuori dalla lavastoviglie

Nel caso si formi tanta schiuma, ancora prima che invada la cucina, bisogna intervenire con i metodi giusti. La prima cosa da fare è staccare la spina dalla corrente, in modo da potersi avvicinare all’apparecchio in sicurezza.

Detersivo per i piatti-Donna.nanopress.it

Successivamente, prendere un bel po’ di carta assorbente e con questa provvedere a rimuovere la schiuma. La carta assorbente è ideale perché la si può gettare e non bisogna sciacquare, ma è buona sia per togliere la schiuma che per eliminare qualsiasi residuo di acqua.

Come provvedere alla pompa della lavastoviglie

Dopo aver rimosso la schiuma e l’acqua, bisogna togliere le stoviglie dalla lavastoviglie e occuparsi della pompa, che potrebbe essere intasata e potrebbe anche essere bloccata.

Nel caso la pompa sia andata in blocco, attendere un’ora che la schiuma che c’è all’interno scompaia del tutto e dopo aver tolto qualsiasi residuo la lavastoviglie potrebbe anche ripartire.

Detersivo per i piatti-Donna.nanopress.it

E’ quindi evidente che non bisogna mettere mai il detersivo per i piatti nella lavastoviglie, perché abbiamo visto cosa succede!

Svuotare il filtro per abbassare il galleggiante

Se la lavastoviglie ancora non riparte, bisogna provvedere a svuotare il filtro,  operazione che può essere svolta manualmente, in maniera tale da abbassare il galleggiante. Si tratta comunque di una operazione più complicata e se non hai intenzione di farla puoi rivolgerti ad un tecnico specializzato.

Detersivo per i piatti-Donna.nanopress.it

Infatti, se non hai dimestichezza nello svolgere queste operazioni, la cosa migliore è sempre quella di far intervenire un operatore qualificato, che possa risolvere subito la problematica insorta nella lavastoviglie. Se invece esegui i vari passaggi personalmente ovviamente risparmierai un bel po’ di soldi!